Corredino Neonato, ecco un punto di riferimento

corredino-neonatoOggi diamo spazio a Chiara, redattrice di un sito che si chiama Corredino Neonato dove si possono trovare delle utili indicazioni per tutto quanto riguarda gli accessori e ciò che serve una volta che si diventa mamme e papà.

Leggiamo cosa scrive per mammastyle.it in merito al corredino neonato.

L’idea di creare un sito informativo dedicato al corredino-neonato è nata da una semplice riflessione e constatazione. Quando si tratta di acquistare un’automobile, pianificare un viaggio o scegliere il nostro prossimo divano, possiamo contare su un vasto numero di siti da cui ricevere informazioni, recensioni, guide all’acquisto, e dove poter visionare classifiche di gradimento e di vendita, il tutto senza che questi risentano dell’influsso di alcun brand. Quando aspettiamo un bambino, invece, le uniche fonti attendibili – libri a parte – tendono a essere i nostri genitori, i parenti, le amiche, che però raramente hanno idee obiettive o aggiornate, o tanto tempo da dedicarci. A volte, poi, non abbiamo davvero nessuno a cui chiedere. Se il mondo del web è ricco di blog dedicati alle mamme ricchi di utili suggerimenti e gradevoli storie di vita, sentivamo la mancanza di un sito informativo, monotematico, ben organizzato e facile da consultare, attraverso il quale una mamma potesse passare facilmente dallo studio dei migliori accessori per un corredino neonato al loro acquisto. Nasce così corredino-neonato.it!

Per non perdersi tra seggioloni e fasciatoi

Assemblare un corredino neonato senza dimenticarsi nulla e senza creare inutili doppioni non è facile. In effetti, il confine tra alcuni degli accessori è molto labile, e acquistando i modelli più versatili è possibile anche fare a meno di alcuni di questi. Allo stesso tempo, rinunciando a un accessorio di un cui ignoriamo l’esistenza si rischia di fare il doppio della fatica in alcune operazioni, o di eseguirle in maniera inutilmente pericolosa. Quanti sono, infatti, i genitori che ricorrono a spericolati cambi di pannolino su un semplice asciugamano, con il rischio che il bambino, muovendosi, cada dalla superficie su cui l’abbiamo posto? Un fasciatoio, dotato di bordi laterali, scongiura questo pericolo, e in più fornisce cassettini in cui riporre tutto l’armamentario a portata di mano. Anche sul seggiolone, in fondo, tendiamo a dare tutto per scontato, ignorando che oltre al tradizionale modello in plastica dura, che resta un’ottima opzione, esistono anche modelli da viaggio, per chi è sempre in movimento, da tavolo, per chi preferisce questa opzione, e reclinabili, che possono sostituire in maniera soddisfacente le sdraiette. Applicate lo stesso ragionamento a tutti gli altri accessori, dal passeggino allo sterilizzatore, e capirete quanto c’è da imparare e quanto da pianificare!

Una guida visiva per facilitare la memoria

Una volta completato il corredino neonato, il nostro compito non è finito. Molti oggetti, infatti, finiranno per esaurirsi, rovinarsi, rompersi, e dovranno essere sostituiti. Per tenere sotto controllo la situazione ed essere sicure di avere sempre con sé tutto l’occorrente in caso di “incidenti” (a proposito, mai sentito parlare delle borse fasciatoio?), abbiamo preparato per i nostri lettori (ebbene sì, anche i papà sono invitati a collaborare!) un’infografica che li aiuterà a monitorare la situazione. Una rapida occhiata vi permetterà di capire se avete bisogno di aggiornare le vostre scorte!

corredinoneonato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto