Preparare la valigia per l’ospedale: il bambino sta arrivando!

valigiaLa nascita di un bambino è un’esperienza fantastica per la vita di una donna specialmente se è il primo figlio, così come anche vivere l’emozione di preparare la valigia per l’ospedale, quando ormai il bambino sta per nascere. Generalmente, il corredino di un bimbo si inizia a preparare a partire dal 7° mese, acquistando le prime cose essenziali, come tutine, in cotone o in morbida ciniglia, a seconda che la nascita sia prevista durante la stagione estiva o invernale, ma senza acquistare tanto per i primi giorni di vita, anche perché riceverete senza dubbio tanti regali. Ricordatevi che per preparare la valigia per l’ospedale, bisogna tener conto anche della struttura ospedaliera alla quale decidete di affidarvi per il parto che può comunque avere delle regole o abitudini differenti, in termini di corredino. E’ dunque necessario informarsi bene presso la struttura scelta e occorre, inoltre, aver cura di preparare la valigia sia per il bebè che per la neomamma. La degenza ospedaliera, solitamente, è di almeno tre giorni, salvo complicazioni, dopo la nascita del piccolo, con parto naturale oppure di cinque se si tratta di parto cesareo e la valigia della futura mamma deve contenere principalmente:

  1. almeno quattro camicie da notte, preferibilmente con i bottoni davanti, per consentire facilmente sia l’apertura che l’allattamento al seno;
  2. un reggiseno adatto all’allattamento di una o due misure in più rispetto a quella che indossavate prima della gravidanza;
  3. mutande usa e getta, molto comodei per introdurre gli assorbenti dopo il parto;
  4. assorbenti di gran spessore e lunghi (alcune volte vengono forniti già dall’ospedale e potete trovarli direttamente in stanza);
  5. una vestaglia, qualche paia di calzini di colore bianco e un paio di pantofole;
  6. olio o crema per i capezzoli;
  7. prodotti vari per l’igiene;
  8. Infine, ricordate di portare una cartella con tutti gli esami eseguiti nel corso dei nove mesi, compreso il cartellino del vostro gruppo sanguigno.

Per il vostro bebè invece sono necessarie almeno 3 tutine, comunque potete portarne qualcuna in più per avere il cambio. Ad ogni tutina dovrete abbinare un body in cotone per la stagione estiva mentre per l’inverno, il body deve essere di lana fuori e cotone dentro. Oltre al body, è di buon auspicio, appena nato il vostro piccolino, fargli indossare la camicia porta fortuna, ma non è indispensabile se non l’avete. Visto che molte strutture ospedaliere vi lasciano il vostro bebè per gran parte della giornata, ricordatevi di portare una scorta di pannolini (anche se in genere tutto l’occorrente per il cambio è fornito dall’ospedale), salviettine e qualche asciugamano. In valigia mettete anche due o tre bavaglini da utilizzare solo per l’allattamento. Quando acquistate le tutine, ricordatevi che il bambino deve essere comodo e anche per voi deve essere facile cambiarlo all’occorrenza. Preferite quindi, le tutine che hanno i bottoni nelle gambine.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto