Libri e bambini: come far nascere un amore

libri e bambiniLeggere è come viaggiare: stando fermi su un divano, la nostra mente viaggia per terre sconosciute, in tempi remoti e ci appassiona a storie che mai avremmo immaginato. Un bel connubio è quello che vede libri e bambini insieme, ma che fatica ottenerlo! Videogames e televisione sono due dei principali antagonisti di questo idillio che, tuttavia, con un po’ di esercizio e pazienza non è impossibile da raggiungere.

Libri e bambini: trucchi e suggerimenti per appassionare i piccoli alla lettura

Il punto di partenza è quello di portare pazienza: se i primi tempi può essere interessante leggere ai nostri figli storie ad alta voce, con il tempo la routine può avere la meglio e quello che era un piacere diventare un dovere. Tuttavia, costanza e tenacia sono due elementi vincenti per la nascita di un amore solido e duraturo fra libri e bambini… un po’ di sacrificio possiamo farlo, i risultati saranno grandiosi!

Il consiglio numero 2 vuole che sia il bambino a scegliere l’argomento che predilige: se avete una bambina, mettete in cantiere di leggere centinaia di storie sulle fatine, così come se avete un maschietto pirati e vichinghi saranno all’ordine del giorno. Oppure i bambini tendono ad affezionarsi a intere serie, come Harry Potter o Geronimo Stilton.

Con i più grandicelli, possiamo cimentarci nella lettura dei grandi classici, dalle favole di Esopo fino alle fiabe che ci hanno fatto appassionare quando eravamo piccoli: insomma, come dicevano gli antichi, de gustibus…. L’importante è coltivare questa passione con i nostri figli, investendo tempo ed energie in un hobby che li renderà migliori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto