Bambini e amici a quattro zampe: un legame che aiuta a crescere

bambini-animaliCapita spesso che tra le mura di casa siano presenti uno o più amici a quattro a zampe e sicuramente un animale domestico rappresenta per i bambini un nuovo modo di relazionarsi con un altro essere vivente. I bimbi entrano in sintonia in modo allegro e simpatico con gli animali, che rappresentano uno stimolo importante e propedeutico per la crescita sia psicologica che affettiva dei nostri figli. Gli amici a quattro zampe, specie il cane e il gatto, sono i primi animali che un bambino impara a conoscere, a capire le loro esigenze, rispettando e adattandosi al modo di vivere dell’animale, diverso dal legame genitoriale.

Un bambino tende a manifestare un grande senso di affetto e amore nei confronti di questi piccoli animali che non sono altro che ottimi compagni di gioco con cui si innesca un rapporto di fiducia e complicità. Gli amici a quattro zampe sono un’occasione importante per ogni piccolo e i genitori dovrebbero insegnare ai propri figli alcune regole comportamentali da seguire con un cucciolo, in tutte le sue manifestazioni (non tirare i baffi, i peli, non forzare gli animali nel gioco e così via) e a rispettare comunque le regole di igiene. L’igiene è molto importante per la salute di un bimbo: pertanto, se decidete di tenere un animale domestico in casa, occorre seguire certe precauzioni. Il primo consiste nel mantenere e verificare lo stato di salute del vostro animale effettuando gli opportuni controlli da un veterinario ed eseguendo regolarmente tutte le vaccinazioni, in modo da preservare la salute del vostro bambino. Abituate i vostri figli a non baciare o farsi leccare dagli animali, oppure mettersi le mani in bocca dopo il contatto con i peli della bestiola, a lavare  accuratamente le mani dopo aver giocato o accarezzato semplicemente il piccolo amico a quattro zampe ed evitate che avvicini il muso al tavolo durante i pasti. Infine, impedite che l’animale dorma a fianco del vostro bambino o salga sul lettino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto