100 buoni motivi per diventare mamma

A volte ti domandi: ma chi me lo ha fatto fare? Vorresti avere tempo per te, nulla a cui pensare, nessuno che ti chiama perché non riesce a fare un compito o ad allacciarsi le scarpe… Eppure si continua a fare figli. Un motivo ci sarà! Mammastyle ha cercato di fare mente locale e ha trovato un centinaio dio buoni motivi…
  1. Sentirsi chiamata mamma! Mamma come colei che tutto può fare: arrivare dove il bimbo non arriva, scacciare le paure, i malesseri, la tristezza, la noia, le difficoltà quotidiane…
  2. Cantare, ridere e scherzare in mezzo al traffico, imbottigliate e in colonna.
  3. Ogni festa come il Natale risplende di nuova luce.
  4. La casa non è mai vuota e quindi è difficile sentirsi sole!
  5. Sentire i nostri figli giocare e ridere insieme.
  6. Poter rivedere film o telefilm della nostra infanzia.
  7. Essere mamme ci permette di rimanere un po’ più a lungo giovani, almeno dentro!
  8. Riscoprire i giochi all’aria aperta.
  9. Ricoprire il frigorifero con tutti i loro pasticci e opere d’arte.
  10. Sentire: mamma! Ho visto una cuccinella!
  11. Il loro respiro nella notte che si alterna a piccoli rumori.
  12. Riscoprire le cose veramente importanti ed essenziali della vita.
  13. Sentire i loro sforzi quando sono seduti sul vasino o sul WC!
  14. Ci si apre un po’ di più verso la realtà che ci circonda, i nostri vicini di casa o di quartiere.
  15. Riscopriamo il rapporto con nostra madre.
  16. Ridere e scherzare con l’acqua del mare.
  17. Scivolare sulla neve con lo slittino dimenticando tutti i nostri pensieri.
  18. Raccogliere i primi fiorellini di primavera come le margheritine.
  19. Contare i giorni di scuola come quando ci andavamo noi.
  20. Quando ci sorprendono con dei piccoli regali che per loro sono di enorme bellezza e valore anche se scarabocchi o pietre raccolte per strada.
  21. Andare sullo scivolo o sull’altalena senza provare vergogna anche se ormai abbiamo superato l’età dei giochi.
  22. Ritrovare il gusto di fare le torte, dei regali o sorprese senza un motivo particolare.
  23. Sentirsi ricche di amore da donare in modo incondizionato.
  24. Riuscire a calmare un pianto inconsolabile.
  25. Rispondere egregiamente a domande molto complicate che riguardano la morte, la vita, l’al di là.
  26. Riempire gli album di fotografie che immortalano momenti indimenticabili.
  27. Osservare il loro stupore di fronte a ogni gusto nuovo di cibo che provano.
  28. I loro piedi sul nostro cuscino, o contro la nostra pancia mentre si dorme tutti insieme nel lettone.
  29. Mangiare pop corn al cinema.
  30. Scoprirsi più forti di quanto non si immaginava come quando dobbiamo far finta di nulla di fronte ad uno scarafaggio che si aggira in casa.
  31. Essere madri ci rende più energiche e resistenti.
  32. Essere madri sviluppa la capacità di trovare più soluzioni a diversi problemi contemporaneamente.
  33. Essere madri ci dà l’energia e la voglia di alzarci dal letto ogni mattina.
  34. Sentire i nostri piccoli: mia mamma lo fa meglio! è impagabile!
  35. Vedere nei loro gesti, occhi degli atteggiamenti che ci ricordano noi da piccole.
  36. Le loro domande innocenti.
  37. Sentirsi dire che siamo delle principesse è impagabile!
  38. Vederli finalmente dormire dopo che hanno corso e saltato tutto il giorno.
  39. Il loro primo sorriso.
  40. Riscoprirsi felici se fanno la cacca tutti i giorni!
  41. Vederlo sorpreso la prima volta che va sull’altalena.
  42. Quando brucia di febbre e ti viene a cercare perché solo tu puoi guarirlo.
  43. Quando li devi aiutare a vincere la paura dell’acqua.
  44. Avere il coraggio di fare insieme delle cose che non hai mai fatto prima come mettere gli sci e provare a sciare.
  45. Aiutarlo quando non capisce un problema o un compito.
  46. Sentirsi fiere di se stesse perché almeno qualcosa di buono nella vita lo abbiamo fatto e cioè i nostri figli!
  47. Sentire le sue buffe espressioni come: appunto e basta! Tu non capisci uno cavolo!
  48. Sentirlo ridere a crepapelle soprattutto quando è piccolino.
  49. Vederlo muovere i primi passi, lasciandoti piano piano la mano.
  50. Sentirsi dire: sei la mamma migliore del mondo!
  51. Farsi le coccole.
  52. Ricevere i suoi disegni fatti all’asilo che sono solo immensi scarabocchi e dover far finta che siano dei capolavori!
  53. Dovendo seguirli, ti dimentichi dei tuoi problemi.
  54. Pensare che grazie a loro il mondo è un po’ migliore rispetto a prima.
  55. Apprezzare le piccole cose come un gelato, una passeggiata, una corsa nel prato.
  56. Poter rivivere in parte la propria infanzia.
  57. Aver dato un senso alla nostra vita.
  58. Divenire mamma vuol dire anche aver provato la gioia, unica al mondo, di avere il pancione!
  59. Quando una diventa mamma capisce meglio tante cose riguardo le donne, le altre mamme, la propria madre.
  60. Si diventa più sensibili ai problemi dell’infanzia in generale.
  61. Vedere la gioia che prova il neo papà la prima volta che tiene il piccolo in braccio.
  62. Essere capaci di offrire amore incondizionato, senza aspettarsi nulla in cambio.
  63. Il suono delle loro voci quando tornano da scuola.
  64. Condividere grandi “segreti” con piccoli ometti.
  65. Accompagnarli al loro primo giorno di scuola.
  66. Sapere che hai una grande responsabilità nelle tue mani: contribuire al futuro del mondo.
  67. Scoprirsi a vicenda giorno dopo giorno.
  68. Sentirsi dei modelli di vita per i nostri figli.
  69. Provare il piacere di leggere dei libri insieme.
  70. Dopo tante fatiche vedere che il tuo piccolino è riuscito a togliersi il pannolino o il ciuccio è una vittoria più grande che non una gratificazione lavorativa.
  71. Conoscerlo a tal punto da capire se sta dicendo una bugia.
  72. Avere la casa piena di cose buone come merendine, cioccolata e questo non per gola tua ma per la necessità del bambino… poi ovviamente ne benefici anche tu.
  73. Poter passare del tempo a far dei lavoretti con la pasta, le tempere, il cartoncino…
  74. Sentirlo canticchiare l’inno d’Italia: Italia tedesca, dell’elmo….
  75. Quando ti racconta quello che ha fatto a scuola…
  76. Il suo primo brutto voto o la sua prima nota a scuola…
  77. Gioire con lui quando arriva primo ad una gara sportiva.
  78. Quando rovescia qualcosa e ti urla: ma non sono stato io! La sedia è caduta!
  79. Quando gli spieghi come fa Babbo Natale a scendere dal camino.
  80. Il profumo di un neonato è impagabile!
  81. Vederlo barare durante un gioco a carte.
  82. Prendere la prima volta l’aereo.
  83. Riuscire a vincere le nostre paure grazie alla loro presenza.
  84. Riuscire a ridimensionare tutto, capendo quali sono le cose fondamentali.
  85. Pensare all’uovo di Pasqua che prima quasi avevamo dimenticato.
  86. Spegnere la prima candelina sulla torta.
  87. Prendere le misure della sua altezza e segnarle sullo stipite della porta.
  88. Ingannarlo con il cibo mascherando le verdure per fargliele mangiare.
  89. Sentirsi a proprio agio quando si è con lui ovunque ci si possa trovare.
  90. Sapere che qualsiasi cosa accada, c’è un buon motivo per andare avanti e cioè loro.
  91. Ricevere le loro piccole confidenze, magari una simpatia per un compagno di classe.
  92. Passeggiare per la strada e sentirsi dire: che bel bambino!
  93. Essere madri significa migliorarsi nell’ascolto, nella pazienza, nel sapersi sacrificare.
  94. Essere madre significa vedere il mondo con occhi nuovi.
  95. Diventare mamme ti apre una porta verso gli altri che ti sorridono di più e in generale sono più gentili.
  96. Pur passando momenti faticosi e difficili, sentire la mancanza di questi mocciosi quando passa un solo giorno senza di loro.
  97. Non avere più bisogno della radio in auto tanto parlano per quattro e cantano per otto.
  98. L’aria di mistero quando si avvicina il Natale: comprare, incartare e nascondere i pacchetti!
  99. Sentire: mamma tu sei la principessa, io il tuo principino e papà l’asino!
  100. Dopo tante fatiche, sentire che anche quando non ci saremo più, qualcosa di noi rimarrà su questa terra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto