Qual è il blush che fa per te? Ecco come scegliere quello giusto senza sbagliare

Evita l’effetto “clown”: ti insegno un modo semplice per scegliere il blush giusto per te. Scommetti che vedrai un’enorme differenza?

Quando si tratta di make-up, sembra che trucchi e consigli non finiscano mai. È pure vero che ci sono milioni di prodotti diversi da poter utilizzare in base alle nostre conoscenze di trucco.

come scegliere blush
Ti basterà seguire questi pratici consigli per scegliere il blush giusto per te – Credits: Adobe Stock

Così come accade per la scelta del fondotinta, anche quella del blush è molto importante. Non devi essere una make-up artist per imparare a capire quale sia il prodotto più adatto a te e alla tua carnagione. Molte donne erroneamente scelgono dei prodotti che non sono adatti al proprio incarnato e finiscono per creare un terribile effetto “mascherone” quando si truccano. Anche quando si tratta di applicare il blush devi stare molto attenta perché un colore troppo acceso o che non si intoni con il colore della tua pelle, ti farà sembrare un clown dalle guance esageratamente colorate. Il blush serve per evidenziare gli zigomi e quindi va usato con parsimonia e nel modo giusto. Ti svelo subito qualche piccolo trucchetto per scegliere quello che fa al caso tuo, in questo modo eviterai di sbagliare.

Ecco come scegliere il blush perfetto per te: è più semplice di quanto pensi

Come ti ho già anticipato, devi tener conto del colore della tua pelle per scegliere il blush giusto per te.

scegliere blush giusto
Segui questi consigli e non potrai sbagliare – Credits: Adobe Stock

In particolare, il colore di questo cosmetico dovrebbe somigliare, quanto il più possibile, al rossore naturale che ti compare sulle guance quando sei imbarazzata per qualcosa. Ecco, è quello lì il colore che devi scegliere. Ad esempio, se hai una pelle molto chiara, capirai da te che un rosa acceso ti darà un effetto artificiale e orrendo. Invece, potrebbe andar bene un colore chiaro albicocca se hai un sottotono caldo della pelle. Il color pesca invece va bene se hai un sottotono più freddo. Se hai un incarnato né chiaro e né scuro, puoi optare per dei colori più sul dorato. Infine, se hai la pelle più scura, per un sottotono freddo va bene un blush sull’arancio, se invece hai un sottotono caldo va bene il corallo.

Se non sai qual è il tuo sottotono, recati in un negozio di cosmetici e fatti aiutare dal personale nell’ardua scelta del blush. Nel momento in cui lo provi, non guardare se ti piace solo nel negozio, prenditi un minuto per uscire alla luce del sole e specchiarti. Purtroppo le luci soffuse dei negozi possono trarti in inganno.