Dopo Pasqua devi assolutamente pulire casa: questo è il metodo migliore per farlo

Ospiti e parenti sono andati via, ma a noi resta da pulire assolutamente casa dopo Pasqua. Vediamo il metodo migliore per poter fare ciò: ci metterai pochissimo!

Trascorrere le feste di Natale e Pasqua in compagnia è sempre piacevole, soprattutto avere tanti ospiti a casa è meraviglioso. Un po’ meno lo è dover rimettere a posto casa dopo due giorni di inferno in cui abbiamo messo tutto sottosopra per far sì che il tutto risultasse perfetto. Le pulizie di Pasqua ci devono essere prima e dopo tale evento.

pulizie
Devi assolutamente pulire in questo modo la casa dopo Pasqua: ecco da dove devi partire per averla perfetta – Credits: Adobe Stock

Vediamo insieme come poter risolvere assolutamente questo ‘problema’ utilizzando un metodo molto semplice.

In questo modo la tua casa tornerà meravigliosa dopo Pasqua: devi assolutamente provare questo metodo

Si sa che le pulizie pre e post Pasqua sono molto più impegnative rispetto a quelle giornaliere. E’ come se dovessimo fare il doppio lavoro. Vediamo allora da cosa partire e in che modo farlo.

Possiamo di certo partire come primo punto dagli esterni: quindi pulire i balconi. In questi giorni di festa sicuramente abbiamo trascorso molto tempo all’esterno, i bambini che correvano per giocare, i parenti in giro sul balcone per chiacchierare e noi a cucinare, quindi adesso non ci resta che pulirlo. Ci occorrerà prima dare una bella spazzata e poi, con acqua e detersivo per pavimenti, lavare il tutto.

pulire
Il modo per rendere la tua casa super pulita e profumata dopo le vacanze di Pasqua è questo: ecco cosa devi fare – Credits: Adobe Stock

Ma sul balcone sicuramente ci sarà il barbecue e dovrà essere lavato, per fare ciò possiamo seguire questo articolo in cui ne parliamo ampiamente Quel barbecue deve essere pulito dopo questa giornata! In questo modo sarà splendente.

Continuiamo poi con gli interni; passiamo quindi alla lavatrice da riempire per poter lavare le tovaglie e i diversi strofinacci che sicuramente saranno sporchi di vino e di sugo. Quindi carichiamo la nostra cara amica lavatrice e inseriamo all’interno questi oggetti. Potremmo dover togliere anche le tende che magari, avendo lasciato le porte aperte, avranno assorbito tutto il fumo della carne arrostita o della salsiccia alla brace e potrebbero impuzzolire l’intera stanza.

Ci tocca poi lavare i mobili che saranno sicuramente pieni di mani attaccate sulle porte, visto che sono stati aperti più volte per prendere oggetti e sistemare al meglio piatti e bicchieri ‘importanti’ utilizzati per questa occasione. Passiamo poi al bagno, che deve essere lavato com’è consuetudine, forse stavolta con più attenzione perchè è stato utilizzato da più persone.

Infine lavare il pavimento per concludere alla perfezione il tutto.