Ogni quanto bisogna lavare e cambiare il pigiama e la biancheria?

Sei sicura di lavare e cambiare il pigiama nei tempi corretti? Scommetto che non conosci questo particolare a cui gli esperti dicono di fare attenzione. Scopriamo subito di cosa si tratta.

Quando si tratta di pulizie e di faccende domestiche, sembra proprio che ogni giorno esca fuori qualcosa da imparare.

cambiare pigiama
Con quale frequenza bisogna cambiare il pigiama? Forse hai sempre sbagliato – Credits: Adobe Stock

Per questo ci siamo noi di Mammastyle.it che siamo sempre alla ricerca di trucchi e consigli fantastici per aiutarti nelle faccende domestiche e per risolvere i problemi più comuni che tutti quanti riscontriamo in casa. Per esempio, proprio qualche giorno fa, ti ho parlato di alcune meravigliose piante che possono aiutarti a purificare l’aria in casa. Se ti sei persa il mio articolo, puoi leggerlo cliccando su questo link. Oggi invece, voglio parlarti dei tempi precisi in cui dovresti cambiare, e ovviamente anche lavare, il pigiama e la biancheria da letto. Non tutti sanno che ci sono delle regole precise da seguire se si vuole evitare di avere problemi di salute. Infatti, quando c’è una scorretta igienizzazione dei vestiti, finiamo per aiutare germi e batteri a proliferare. Inoltre, nel letto ci sono anche gli acari, quindi l’igiene diventa ancora più importante. Se vuoi sapere come pulire il materasso in poche mosse, clicca qui per leggere il nostro articolo che parla proprio di questo argomento. Adesso però, scopriamo come avere pigiama e biancheria sempre puliti nel modo corretto.

Se vuoi lavare correttamente il pigiama e la biancheria, devi assolutamente seguire queste piccolissime dritte

Ti basterà tenere a mente alcune piccole regole per essere certa di avere sempre della biancheria e dei pigiami perfettamente puliti ed igienizzati.

cambiare lenzuola
Segui i consigli degli esperti e ti risparmierai parecchi problemi – Credits: Adobe Stock

In particolare, gli esperti raccomandano di cambiare il pigiama ogni sette giorni, se possibile, meglio cambiarlo anche due volte a settimana. Quando dormi, la sudorazione. insieme a germi e batteri finiscono per sporcare il pigiama e, in modo minore, anche le lenzuola del letto. Quindi dovresti cambiarlo almeno una volta per essere certa di dormire in un luogo pulito. Per quanto riguarda la biancheria da letto, invece, gli esperti consigliano di cambiare più spesso le federe in quanto la saliva e la sudorazione si concentrano in modo maggiore proprio sui cuscini. Cambiale un paio di volte a settimana e controlla sempre anche lo stato dei cuscini. Quando è possibile, lavali e falli asciugare per bene all’aria aperta (o in asciugatrice) così che siano sempre puliti e senza nemmeno un acaro.

Mi raccomando, non dimenticarti di queste piccolissime regole e potrai avere sempre la certezza di dormire in ambiente completamente pulito ed igienizzato.