In forma per l’estate: non andare in palestra, ti basteranno questi 5 esercizi da casa

Siamo pronte per l’estate? Abbiamo bisogno di allenarci per bene per avere un fisico asciutto: basteranno questi 5 esercizi da casa.

Siamo ormai in primavera e molte di noi iniziano a sbocciare come fiori: si inizia dalla dieta, per poi finire con la palestra. C’è chi decide di mettere in pratica un nuovo taglio di capelli, chi un nuovo rossetto e così via. E chi invece punta sul fisico.

esercizi
Ti basteranno solo questi 5 esercizi fatti in casa per aumentare la massa magra e diminuire la grassa: avrai un fisico perfetto per l’estate! – Credits: Adobe Stock

C’è da dire che non tutte però hanno la possibilità di iscriversi in palestra, magari per mancanza di tempo. Non per questo dobbiamo rinunciare al fisico asciutto e mozzafiato. Vediamo in che modo poter fare questi 5 esercizi a casa. Ti basteranno per avere un fisico perfetto!

Ti basteranno solo 5 esercizi per avere finalmente un fisico meraviglioso per l’estate: ecco di quali stiamo parlando

Come ben sappiamo la maggior parte degli esercizi, soprattutto quelli che si praticano in palestra, sono mirati all’aumento di massa magra e all’abbassamento di massa grassa. C’è chi poi punta su quelli di tonificazione e chi invece su quelli del dimagrimento. Qualunque essi siano, bisogna sempre farli alla perfezione per avere ottimi risultati.

Quelli che oggi vi raccomandiamo e vi elencheremo mirano all’aumento di massa magra, ma un po’ per volta. Sono dedicati maggiormente al rilassamento dei muscoli e sono esattamente 5.

esercizi
Solo 5 esercizi che ti cambieranno la vita: ecco cosa devi fare per avere un corpo spettacolare – Credits: Adobe Stock

Vengono chiamati i 5 riti tibetani. Infatti la leggenda narra che un giovane colonnello inglese, riuscì ad arrivare in Tibet, alla ‘Fonte della Giovinezza‘ dove incontrò alcuni monaci tibetani che gli insegnarono 5 esercizi che, fatti ogni giorno, garantivano successo non solo fisico ma anche mentale.

Questi sono:

  • la ruota: questa prevede che si giri su se stessi tenendo le braccia aperte e i palmi rivolti verso l’interno. Ovviamente non bisogna esagerare perchè potrebbe improvvisamente girarci la testa. In questo caso sarebbe opportuno fermarsi;
  • l’angolo: ci si stende con le braccia lungo i fianchi e si alzano le gambe, proprio a formare un angolo retto;
  • l’arco: bisogna mettersi in ginocchio, portare le braccia dietro al corpo e tendere il collo all’indietro; in questo modo riusciremo a sentire tirare e a rilassarci;
  • la montagna: ci si mette in ginocchio con le braccia verso l’interno. Inspirando ci si solleva con la schiena, come a formare una V capovolta e espirando ci si stende verso l’interno;
  • il ponte: classico esercizio che ci vede sdraiati a terra e sollevare il bacino e la schiena.