Per pulire i rubinetti avrai bisogno di quest’acqua ‘speciale’: ecco l’elettrodomestico che la produce

Molto spesso i rubinetti devono essere lavati con un’acqua ‘speciale’ per essere splendenti. Ma da dove la ricaviamo? Vediamo insieme quale elettrodomestico la produce.

I rubinetti , soprattutto in acciaio, hanno bisogno di diverse cure e diversi prodotti per essere splendenti dopo ogni lavaggio. Il che risulta essere molto difficile soprattutto se in città c’è un’acqua piena di calcare. Come sappiamo il calcare tende molto spesso a macchiare le superfici, abbiamo infatti visto in questo nostro articolo come tenda a macchiare anche il soffione della doccia ed altri oggetti in acciaio.

rubinetto
Se pulisci il rubinetto con quest’acqua ‘speciale’ non avrei più problemi ed il calcare sarà solo un brutto ricordo: provala! – Credits: Adobe Stock

L’unica soluzione per eliminarlo e soprattutto per avere rubinetti splendenti è utilizzare un’acqua ‘speciale’ che si può ottenere solo con questo elettrodomestico. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Tutti devono assolutamente conoscere i benefici di quest’acqua ‘speciale’ per poter pulire i rubinetti

Come ben sapete, noi di Mammastyle amiamo l‘arte del riciclo e teniamo molto all’ambiente circostante, ecco perchè cerchiamo di sfruttare al meglio tutto ciò che si può riciclare. Partendo da oggetti pratici, come si evince da questo precedente articolo sulle capsule del caffè, fino ad arrivare all’acqua. Molto spesso abbiamo riciclato l’acqua di cottura, invece oggi andremo ad utilizzare l’acqua di un famoso elettrodomestico che molti di noi hanno in casa.

Stiamo parlando del deumidificatore.

pulire rubinetto
L’acqua del deumidificatore è davvero importante per i tuoi rubinetti se la utilizzi in questo modo – Credits: Adobe Stock

Come ben sappiamo, l’acqua dell’asciugatrice, dei condizionatori e del deumidificatore è distillata, priva di calcare e sali minerali disciolti. Solitamente quando il serbatoio di questo comune elettrodomestico, che viene utilizzato sia in inverno che in estate, si riempie tendiamo subito a svuotarlo nel WC gettando via acqua preziosa.

E’ più preziosa di quella del rubinetto perchè, come già detto precedentemente, è priva di calcare; quindi non lascia macchie. Per pulire i rubinetti avremo quindi bisogno di:

  • una bacinella
  • acqua del deumidificatore
  • panno in microfibra
  • sapone Marsiglia

Ciò che dobbiamo fare è mettere nella bacinella l’acqua distillata e qualche goccia o scaglia del sapone Marsiglia, a seconda della consistenza che abbiamo scelto (liquida o solida), mescolare ed immergere all’interno il panno in microfibra. Passare il tutto sul rubinetto, asciugare ed il gioco è fatto. Saranno splendenti come non mai!

Ovviamente l’acqua di questo elettrodomestico può essere utilizzata anche per pulire altre parti e oggetti della casa, come ad esempio i vetri, o utilizzarla per stirare, in modo che non si formino macchie bianche sui vestiti. Insomma se l’avete sempre gettata via avete commesso l’errore più grande in assoluto!