Una puzza incredibile, ma il water non c’entra: se usi questo trucchetto non ne sarai più disgustata

È la puzza fra le più fastidiose che si possono avere in casa, ma con questo trucchetto potrai debellarla subito: stavolta non è il bagno.

Sappiamo benissimo quanto tempo e attenzioni dedichiamo quotidianamente alla pulizia della nostra casa. Minuti preziosi, che ci permetteranno di poter vivere in ambienti perfettamente puliti, in ordine e soprattutto igienizzati.

Più la famiglia sarà numerosa, più la casa sarà vissuta e ovviamente più si sporcherà velocemente e con estrema facilità, per questo dovremo cercare di avere sempre tutto sotto controllo e pulire quotidianamente le zone che richiedono maggiore necessità. Fra queste sicuramente rientrano bagno cucina, luoghi in cui passeremo una gran parte del nostro tempo e che necessitano quasi di attenzioni manicali. Avere un planning delle pulizie ad esempio, potrebbe essere un’ottima alternativa che vi permetterà di gestire giorno per giorno le cose da fare e chi faciliterà il compito.

Se hai anche tu questa puzza in casa con questo trucchetto la elimini senza fatica

Nonostante tutte le dovute accortezze, spesso, si potrebbero verificare degli avvenimenti che vanno ben oltre la nostra supervisione e che metteranno a dura prova la nostra pazienza. Fra queste c’è sicuramente la comparsa di cattivi odori improvvisi, che doneranno quel senso di sporco e trascuratezza, motivo per cui dovranno essere debellati il prima possibile.

trucchetto puzza
Puzza in casa da eliminare- Mammastyle

Il bagno è sicuramente uno dei primi posti in cui sarà più facile la formazione di cattivi odori. Questi possono dipendere da scarichi intasati, colonna fecale ostruita e tutte quelle puzze davvero sgradevoli che risalgono dal Wc, per questo già in passato noi di Mammastyle vi abbiamo mostrato alcuni rimedi naturali per stroncarli sul nascere. Oggi invece, vogliamo parlarvene di un altro cattivo odore molto comune, ma che stavolta proviene addirittura dalla cucina.

Ebbene, anche nel regno delle donne spesso ci renderemo conto di sentire un odore davvero poco gradevole, dopo esserci accertati che non ci sia niente andato a male, ecco che aprendo la pattumiera ci renderemo conto che la puzza proviene proprio dal suo interno, soprattutto per quanto riguarda quella che raccoglie l’umido. Cosa bisogna fare quindi in questi casi? Sicuramente una corretta pulizia sarà la prima mossa da fare. Quindi eliminate subito il sacchetto incriminato e aspettate l’ora adatta per gettarlo.

Nel frattempo procedete con una pulizia profonda usando acqua, aceto e sapone per piatti. Dopo averla lavata ed asciugata per bene, ecco il trucchetto che vi salverà la vita. Prima di rimettere il sacchetto pulito, sul fondo del bidone mettete dei fogli di giornale e versateci sopra 4-5 cucchiai di bicarbonato, la quantità cambia in base alla grandezza della pattumiera. Fatto questo, rimettete il sacchetto pulito ed il gioco è fatto. In questo modo la combinazione tra bicarbonato e fogli di giornale assorbiranno eventuali liquidi che trasuderanno dal sacchetto, ma eviteranno anche l’espandersi di tutti quei terribili cattivi odori.