Non getterai mai più la retina della frutta! Utilizzala così e sarà davvero utilissima

Scommetto che getti anche tu la retina della frutta vero? Quando scoprirai come utilizzarla non lo farai mai più. 

Analizzando i nostri comportamenti in casa è venuto fuori che sarà proprio tra le mura domestiche che tenderemo a fare una grande quantità di sprechi, spesso ingiustificati che di questi periodi non sono affatto una cosa contemplabile visto l’aumento esponenziale di ogni bene di prima necessità e non.

retina frutta
Non gettare mai più la retina della frutta- Mammastyle

Proprio qualche tempo fa vi abbiamo mostrato come poter riutilizzare i semplici scarti di patate, bucce che in genere tendiamo subito a buttare via, ma che in realtà possono essere davvero utili in casa. Stesso discorso anche per quanto riguarda il latte scaduto, che, seppur non più commestibile è sicuramente perfetto come alleato in casa e non solo. Ma non finisce di certo qua, perché se volessimo farvi un elenco di tutti quegli alimenti che spesso gettiamo con troppa facilità, non basterebbe di certo un solo articolo.

Perché gettare le retina della frutta quando possono essere utilizzate in modi geniali?

Oltre ad alcuni alimenti, in particolare quelli che sono scaduti, anche determinati oggetti che ci accompagnano nella nostra quotidianità faranno la stessa fine e sin troppo facilmente andranno a finire nella pattumiera. Giusto per citarne uno è il classico spazzolino da denti vecchio, che seppur non più idoneo a lavare i nostri denti è in realtà perfetto per altri compiti in casa.

retina frutta
Usi alternativi della retina della frutta- Mammastyle

Proprio basandoci su questo, oggi vogliamo mostrarvi alcuni utilizzi alternativi della classica retina che troviamo intorno alla frutta o anche alle patate. In genere una volta tornati a casa ne svuotiamo il contenuto e subito dopo andrà a finire dritta nella raccolta differenziata. Ebbene da oggi non dovrete più farlo, perché stiamo per svelarvi degli usi pazzeschi, che non ve ne faranno fare mai più a meno anzi, vi pentirete di non averlo saputo prima e di averne fatto un grande spreco.

Una tra le prime cose che potrete fare, sempre dopo averla pulita per bene è trasformarla in un porta buste. Proprio quelle che utilizzate quando andate a fare la spesa, potranno essere messe tutte in ordine al suo interno. Non dovrete fare altro che creare una piccola apertura che vi permetterà di sistemarle per bene e di prenderle all’occorrenza. Con lo stesso metodo potrà diventare anche un perfetto porta stracci, così facendo saranno sempre tutti vicini e non ne perdere mai più in giro per casa.

Altro utilizzo geniale è trasformarla in un piccolo cestino porta giochi, anche in questo caso basterà una piccola apertura per mettere al suo interno tutti quei giochi più piccoli che vi trovate sempre in giro per casa. Ora non vi resta che mettervi subito all’opera e provare uno di questi riutilizzi geniali.