Puoi stare leggero con un bel brodino ma non rinunciare al gusto: è questo il tocco di classe

Sarà questo il tocco di classe che ti farà ottenere un brodino ricco di sapore: provaci anche tu e sentirai che sapore pazzesco.

Nonostante sembrava non volesse arrivare mai, viste le temperature record dei mesi passati, da qualche giorno il freddo ha iniziato a farsi sentire indistintamente da nord a sud, portando le temperature a ritornare nella media stagionale che di solito si registrano in questo periodo dell’anno.

brodino tocco classe
Sarà questo il tocco segreto per un brodino perfetto- Mammastyle

Ed ora che il freddo inizia a farsi sentire anche in casa e soprattutto quando si passerà una buona parte della giornata in giro fra lavoro e commissioni varie, ecco che al nostro rientro sentiremo proprio l’esigenza di mangiare qualcosa di caldo che ci infonda immediatamente tepore e ci permetterà di toglierci quella sensazione di gelo che ci arriva fin dentro le ossa. Ecco che quindi entra in gioco il brodo che è senza dubbio la scelta migliore che ci farà non solo mangiare qualcosa di saporito, ma ci aiuterà anche a riscaldarci immediatamente.

Con questo tocco di classe non sarà un semplice brodino: così sarà perfetto

Anche per quanto riguarda il brodo, come tante cose in cucina, ci saranno tantissime versioni da poter provare. Ci sarà quello vegetale fatto interamente con verdure, quello di carne, di pollo e in alcuni casi anche di gallina. Tutti con un sapore specifico, ma che ci permetteranno di mangiare qualcosa di sano e nutriente.

tocco classe brodino
Pochi passaggi per un brodino delizioso- Mammastyle

Indipendentemente dal tipo di brodo che scegliate di preparare, la procedura non sarà affatto complicata. Basterà ovviamente scegliere ingredienti di qualità, soprattutto per quanto quella che riguarda la carne. Tuttavia, se volete ottenere un brodo fatto a regola d’arte e che mantenga tutto il sapore, ci saranno alcuni piccoli passaggi che non dovrete sbagliare e che vi aiuteranno a preparare un brodo come mai fino ad ora. Vediamoli nello specifico:

  1. Non salare mai il brodo– per quanto possa sembrare una scelta azzardata, non aggiungere sale permetterà di esaltare al massimo il sapore. Se proprio non ne potete fare a meno, aggiungete una manciata di parmigiano nel vostro piatto e sicuramente sarà più sapido;
  2. Non far bollire l’acqua– qualsiasi brodo voi facciate tutti gli ingredienti dovranno essere aggiunti in acqua fredda e solo una volta che avrete messo tutto allora si porterà a bollore;
  3. Non cuocere il brodo senza coperchio– un errore davvero molto comune che si fa soprattutto quando la pentola arriverà a bollore. Così facendo non solo evaporerà l’acqua ma andrete a perdere anche tutto il sapore e i nutrienti contenuti in esso.

Portate queste piccole modifiche quando andrete a preparare il vostro brodo preferito e vedrete che risulterà tutta un’altra cosa.