SOS avanzi di Natale: se fai così li riutilizzi per tutta la settimana e saranno sicuramente buonissimi!

Quanti avanzi di Natale hai in casa? Di certo non devi gettarli via! Piuttosto utilizzali in questo modo e mangerai un’intera settimana.

Il Natale è terminato da pochissimo e siam tornati nelle nostre case, al lavoro o alla nostra vita di sempre, con diversi kg in più che si notano enormemente.

avanzi di Natale
Riutilizzare gli avanzi di Natale – Mammastyle

Ovviamente, in questi giorni che precedono il Capodanno, dovremmo fare grandissima attenzione a non mangiare troppo e male per evitare di continuare ad ingrassare; d’altronde, c’è una grande differenza dall’eliminare uno o due kg rispetto ad eliminarne 5 o 6. Ma ciò che è rimasto, oltre alla nostra pancia e ai kg in più, sono gli avanzi di Natale. Anzichè gettarli via, però, possiamo utilizzarli in un modo davvero perfetto e super gustoso: vediamo insieme in che modo.

Gli avanzi di Natale possono essere conservati e mangiati in questa settimana: ecco quali sono i più nutrienti

Abbiamo detto che, la prima cosa che andiamo a guardare e che ci resta dopo le vacanze natalizie, o semplicemente dopo questi 3 giorni sono gli avanzi di cibo. Abbiamo visto anche come, ogni anno, costantemente, ci ritroviamo a gettar via così tanta roba che altro non facciamo che un ‘peccato’ enorme; tantissime persone muoiono di fame nel modo ed è davvero orribile gettar via del cibo avanzato che può essere conservato o semplicemente mangiato in altri modi.

Ovviamente di tutti gli avanzi che son rimasti a Natale possiamo fare una netta differenza tra ‘buoni’ e ‘cattivi’; nei primi troviamo sicuramente alcuni cibi che elencheremo di seguito, mentre nei secondi troviamo sicuramente i dolci che devono essere eliminati a qualsiasi costo se vogliamo cercare di mantenere un po’ la forma in questa settimana. Passiamo allora ai cibi sani, agli avanzi sani che non devono in alcun modo essere gettati via ma riutilizzati.

avanzi di Natale
Come riutilizzare avanzi di Natale senza gettarli – Mammastyle

Sappiamo bene che, tutti, in questi giorni avranno acquistato il salmone (affumicato o non) e che sicuramente, come altri cibi, è avanzato. Dunque, questo costituisce uno dei pesci ‘magri’ che può essere perfetto nella dieta e può essere mangiato in quantità notevole, magari ovviamente anzichè accompagnarlo con maionese o alimenti simili e pieni di grassi, possiamo accompagnarlo con delle verdure come ad esempio insalata, friarielli o scarole.

Ancora abbiamo sicuramente come avanzo anche il baccalà, che la Vigilia di Natale abbiamo cotto in pastella e fritto; ecco che anzichè ricuocerlo in questo modo, consapevoli che non faccia molto bene alla bilancia e ai nostri kg che continuano ad aumentare, possiamo mangiarlo in bianco, anch’esso accompagnato con qualche contorno di verdura.

Allo stesso modo abbiamo le noci e le nocciole, che sappiamo essere lo spuntino preferito delle nutrizioniste: mangiati in quantità ridotta e lontano dai pasti possono portare tantissimi benefici al nostro organismo.