Gli occhi lacrimano davanti al PC? Forse dovresti seguire questi piccoli consigli e troverai sicuramente sollievo

Se stai molte ore al computer e gli occhi iniziano a lacrimare, devi assolutamente seguire questi consigli per trovare sollievo: incredibili!

Con la pandemia la presenza di lavori online, in smart working e digitali, è aumentata sempre di più. Sempre più persone si son ritrovate a lavorare in questo modo.

sollievo
Occhi sollievo – Credit: Adobe-Stock – Mammastyle

E’ un lavoro meraviglioso soprattutto per le mamme che hanno dei bambini piccoli e che non hanno la possibilità per andar via di casa, per studentesse universitarie che tendono a dover lavorare per mantenersi l’università e per ogni persona che preferisce, allo stress giornaliero della strada, la tranquillità e la comodità della casa. Ma chi lavora al PC sa bene che molto spesso gli tendono ad arrossarsi o a lacrimare; come possiamo fare per evitare di arrivare a tarda sera con gli occhi super rossi? Seguendo dei piccoli consigli per trovare finalmente sollievo.

Con questi piccoli consigli i tuoi occhi non lacrimeranno più e riuscirai finalmente a trovare sollievo anche davanti al PC

Abbiamo detto che, a causa della pandemia, l’uso del PC al lavoro è aumentato sempre di più; precedentemente abbiamo fatto l’esempio dei diversi lavori online che si possono svolgere comodamente da casa, ma anche chi va al lavoro in ufficio, spesse volte, è costretto ad usare per diverse ore il proprio PC. Quest’ultimo, nonostante sia con lo schermo piatto, luci blu e qualsiasi protezione per gli occhi, a lungo andare da fastidio

Capita spesso, infatti, che gli occhi inizino a lacrimare improvvisamente o che tendano a diventare sempre più rossi chiudendosi e non riuscendo più a lavorare come si deve. I motivi sono diversi: la stanchezza, la presenza delle luci blu del pc, il riflesso dalla luce, l’aria nella stanza e così via. Ma come possiamo ovviare a questo problema prima che sia troppo tardi? Con piccoli e semplici consigli da seguire.

sollievo
Metodo sollievo occhi – Credit: Adobe-Stock – Mammastyle

Solitamente capita di avere gli occhi stanchi non appena torniamo a casa, dopo un’intera giornata di lavoro fuori o semplicemente davanti al PC. In questo caso, l’unica cosa che facciamo è prendere delle gocce ed applicarle o fare un bell’impacco con il latte caldo, utilizzando dischetti di cotone e applicandoli sugli occhi. Ma se questo fastidio inizia già da prima? Mentre siamo dinanzi al pc?

Ebbene, in quel caso ci sono delle piccole procedure da seguire. La prima è sicuramente utilizzare gli occhiali da vista, se siamo soliti indossarli o se tendiamo ad utilizzarli solamente per la stanchezza: questi ci aiutano a non sforzare ancor di più gli occhi, ma a riuscire ad averli sempre lubrificati. Il secondo consiglio invece consiste nel fare una pausa ogni mezz’ora o ogni ora: ciò significa allontanarsi dal PC per qualche minuto, strizzare gli occhi, prendere una boccata d’aria, qualsiasi cosa purchè lontani dal dispositivo.

Anche l’aria all’interno dell’ambiente in cui lavoriamo condiziona molto la nostra vista: se c’è il condizionatore acceso, che sia ad aria calda o ad aria fredda, gli occhi tendono a seccarsi e di conseguenza a bruciare di più. Bisogna cambiare l’aria della stanza di tanto in tanto e fare in modo che ci sia un ricircolo, solo così potremo avere aria pulita ed occhi lubrificati.