Risparmi un bel po’ di tempo con questo metodo per asciugare il bucato evitando anche i cattivi odori

Vuoi conoscere un metodo per asciugare il bucato? Seguilo ed eviterai di averlo bagnato quando fuori piove: ecco come fare.

L’inverno è una stagione meravigliosa: si tirano fuori i plaid, le coperte di lana caldissime, le tisane buone e profumate, la cioccolata calda e un bel film in tv.

metodo per asciugare bucato
Nuovo metodo asciugare bucato – Credit: Adobe-Stock

E’ una stagione davvero perfetta per rilassarsi; ma sicuramente non sarà tra le migliori per quanto riguarda le faccende domestiche, dal momento che le probabilità di pioggia, in questa stagione, sono molto elevate. Il problema principale, sul quale tendiamo a porre la nostra attenzione è sicuramente il lavaggio e l’asciugatura del bucato. Se per lavarlo non ci mettiamo molto tempo e soprattutto possiamo usufruire della lavatrice, il problema inizia a sorgere nel momento in cui decidiamo di asciugare i nostri vestiti senza possedere un’asciugatrice. Ecco, in quel caso come si fa? Oggi siamo qui per spiegarvi e farvi conoscere un metodo per asciugare il bucato in men che non si dica.

Il metodo per asciugare il bucato anche quando piove è questo: seguilo nei minimi particolari e non avrai più alcun tipo di problema

Ebbene, abbiamo precedentemente detto che, anche se l’inverno è una delle stagioni più amate dalla maggior parte degli esseri umani, anche grazie alle festività che cadono in questo periodo. Ma non è di certo il periodo migliore per asciugare i nostri capi: maglioni, felpe, maglie di lana, non si asciugano in poco tempo, nè tanto meno riescono a farlo con l’umidità pazzesca che c’è in giro. Metteteci che le giornate si sono ridotte, il sole tramonta prima, quasi sempre l’aria è gelida e non sempre il tempo permette, meteorologicamente parlando (capitano spesso piogge o nevicate).

E allora come si fa in questo caso? Si mettono tutti sullo stendino e si mettono in casa? Più o meno. Il metodo che vogliamo mostrarvi oggi è davvero super efficace: ecco che ve lo mostriamo. Per far sì che funzioni abbiamo bisogno di:

  • bucato
  • termosifone
  • lenzuolo pulito in cotone
  • stendibiancheria (quello che può essere attaccato al termosifone)
metodo per asciugare bucato
Termosifoni metodo asciugare bucato – Credit: Adobe-Stock

Ebbene, cosa bisogna fare? La prima cosa da fare è accendere il termosifone in una stanza e adagiare su di esso il nostro stendibiancheria; adagiare poi su ogni filo di quest’ultimo i vestiti bagnati che abbiamo appena lavato (è preferibile aggiungere vestiti molto pesanti che fanno fatica ad asciugarsi all’esterno). Quando tutti i fili saranno completamente riempiti possiamo adagiare sul nostro stendibiancheria un lenzuolo di cotone che dovrà coprire tutto, compreso il termosifone.

In questo modo andremo a creare una sorta di camera d’aria che non farà passare all’esterno il calore, disperdendolo nell’ambiente, ma riuscirà a comprimerlo in un’unica parte, riuscendo così a fare in modo che il bucato si asciughi prima del previsto.