Polpette alla norma che delizia, ideali per la cena di stasera: le prepari così

Facili e gustose, gli amanti delle polpette non possono non provarle anche così: la versione alla norma è una goduria per il palato!

Alla norma non ci fai solamente la pasta! Con questa ricetta ti dimostro che puoi portare in tavole delle buonissime polpette dal gusto semplicemente strepitoso. Ingredienti semplici per una bontà che difficilmente ti farai scappare. Preparale per cena, andranno a ruba!

polpette norma
Polpette alla norma (Credits: Adobe)

Se non sai cosa cucinare in questo venerdì d’agosto, ti propongo una ricetta che ti farà leccare i baffi. Anzi, li farà leccare a tutti! Gli amanti delle polpette adoreranno questa appetitosa versione. Hai mai mangiato le polpette alla norma? Ti lascio solamente per un attimo immaginare il gusto, e quell’incredibile profumino poi. Prepararle è semplicissimo ed a tavola tutti vorranno assaggiarle. Come si preparano? Vediamo subito la ricetta completa!

Le polpette più buone sono quelle alla norma: le prepari così

Buone e gustose in tutte le versioni in cui le abbiamo preparate. Le polpette sono una delle preparazioni più amate. Versatili e deliziose, possiamo prepararle come più ci piace per portare in tavola piatti diversi ma sempre gustosi. Le abbiamo provate nella versione senza cottura, poi le abbiamo cucinate nella friggitrice ad aria per mangiarle senza sensi di colpa, ma stavolta vogliamo concederci un peccato di gola semplicemente irresistibile. Prepariamo insieme le polpette alla norma. Come si preparano? Eccoti qui la ricetta imperdibile:

  • 350g di Melanzane
  • 40ml di Passata di pomodoro
  • 1 Uovo
  • Pane grattugiato q.b 
  • 50g di Parmigiano
  • Ricotta Salata
  • Provola 200g 
  • Olio
polpette norma
Alla norma facci le polpette (Credits: Adobe)
  • Per preparare le nostre deliziose polpette, prima di tutto iniziamo dalla cottura delle melanzane. Quindi, laviamo le melanzane, spuntiamo le estremità e le tagliamo a cubetti. Mettiamo le melanzane sotto sale per eliminare l’acqua di vegetazione e se ti interessa un trucco semplicissimo per avere delle melanzane fritte non unte, lo trovi proprio qui! Scaldiamo dell’olio di semi in una padella antiaderente e passiamo alla cottura delle melanzane. Le scoliamo poi su un foglio di carta assorbente e le lasciamo intiepidire.
  • Riponiamo le melanzane in una ciotola capiente ed a queste uniamo l’uovo, il parmigiano, qualche cucchiaio di passata di pomodoro (preso dai 100ml totali), aggiungiamo poi il pane grattugiato e la ricotta salata grattugiata. Compattiamo l’impasto e ricaviamo le nostre polpette. Al centro di ognuna aggiungiamo un cubetto di provola e chiudiamo per bene. Le ripassiamo di nuovo nel pane grattugiato ed a questo punto possiamo scegliere se optare per la cottura in padella, in forno oppure nella friggitrice ad aria.
  • Nel primo caso, aggiungiamo un filo d’olio in padella e le lasciamo rosolare. Nel secondo caso riponiamo le polpette in una teglia ricoperta di carta forno ed aggiungiamo un filo d’olio nel quale ungiamo le polpette. Inforniamo a 180° per 20 minuti. Se invece optiamo per la cottura in friggitrice ad aria, ci basterà spennellarle con un filo d’olio e cuocere a 180° per 15 minuti.