Il rispetto della Privacy è essenziale: come proteggersi su Whatsapp, tutti i trucchi utili

Il rispetto della Privacy è fondamentale, tu sai come proteggerti su Whatsapp? Eccoti tutti i trucchi utili che devi assolutamente conoscere

Tutelare la propria persona è fondamentale. Il rispetto della privacy è essenziale ed oggi che ci ritroviamo a vivere perennemente a contatto con i social, è importante impostare dei limiti e dei ‘paletti’ virtuali in grado di impedire a chiunque di poter arrivare a noi, se non lo vogliamo ovviamente.

privacy whatsapp
Whatsapp: modificare privacy (Credits: Adobe)

Whatsapp è una delle applicazioni social più utilizzate. La piattaforma di messaggistica istantanea e gratuita ci permette di entrare in contatto con una moltitudine di persone semplicemente scambiandoci il numero di telefono. Ma attraverso questo semplicissimo gesto, si può pervenire ad una serie di informazioni delle stessa persona. Si può essere identificati con una foto profilo, attraverso la condivisione degli stati si può conoscere di più la vita privata altrui, e si può finire per essere aggiunti in gruppi anche senza la nostra autorizzazione. Nascondere la propria immagine del profilo, le proprie informazioni di stato, contenuti che condividiamo nelle storie è una scelta personale.

E così come è personale scegliere di rendere la propria vita pubblica, è possibile qualora lo si voglia, riuscire a non mettere alcuni aspetti e fatti della propria vita personale nelle mani di tutti. Attraverso le impostazioni Whatsapp possiamo infatti tutelare la nostra privacy. Ti svelo alcuni trucchi utilissimi!

Trucchi Whatsapp, così tuteli la tua privacy

Attraverso gli ultimi aggiornamenti, sono diversi i trucchi che possiamo mettere in pratica per tutelare la nostra privacy su Whatsapp. Così come con uno degli ultimi aggiornamenti prossimi ad arrivare avremo la possibilità di modificare i messaggi, è possibile con questi semplici trucchi, mantenere privata la propria vita con un semplice clic.

Quando su whatsapp entriamo in contatto con utenti che non conosciamo, ad esempio se entriamo a far parte di uno stesso gruppo Whatsapp, queste persone poco dopo sanno di noi. Riescono a vedere la nostra foto profilo, possono conoscere il nostro ultimo accesso, possono leggere la nostra descrizione ed ancora possono sapere di più su di noi tramite il nostro stato condiviso. Per tutelare la nostra privacy, abbiamo a disposizione delle funzioni che ci permettono di proteggerci in modo molto semplice. Ecco come fare.

privacy whatsapp
Privacy su Whatsapp: come proteggersi (Credits: Adobe)

Per prima cosa, è accedendo alle impostazioni di Whatsapp che possiamo provvedere ad effettuare una serie di modifiche. Cliccando sulla voce ‘privacy’, potremo impostare dei limiti sulla visibilità dei nostri dati personali.

  • Whatsapp ci chiede se vogliamo mostrare la nostra foto profilo a tutti i nostri contatti, se solo a coloro il cui numero è salvato in rubrica, oppure possiamo scegliere di non mostrare a nessuno la foto o ancora possiamo selezionare manualmente i contatti a cui mostrare la foto profilo.
  • Lo stesso con il nuovo aggiornamento avviene se vogliamo o meno mostrare il nostro ultimo accesso a tutti oppure se vogliamo limitarlo a pochi contatti. Anche in quel caso potremo selezionare manualmente i contatti che vorremmo includere o escludere.
  • Idem poi per quanto riguarda la visibilità delle info. Possiamo scegliere chi includere o chi escludere a nostro piacimento.