Qual è la frutta perfetta per abbronzarsi di più: l’avresti mai detto?

E’ tempo di abbronzatura! Sai che per abbronzarsi di più c’è bisogno di questa frutta? Non ci crederesti mai: ecco di cosa devi fare scorta quest’anno.

La tintarella, la pelle dorata o addirittura scura è ciò che tutte desideriamo quando andiamo al mare. C’è chi decide di comprare la protezione solare effetto abbronzante, chi preferisce acquistare olii che rafforzino l’abbronzatura e chi invece si dedica al consumo di alimenti forti e pieni di vitamine che possano favorire questo processo.

abbronzatura
Per abbronzarsi di più si avrà bisogno di mangiare questo tipo di frutta: non fartelo scappare! – Credits: Adobe Stock

Insomma, tutti in ogni modo cercano di far sì che l’abbronzatura, a fine estate, possa essere davvero perfetta. A contribuire alla sua perfetta riuscita c’è sicuramente l’utilizzo della frutta. Vediamo insieme quale garantisce la perfetta realizzazione di quest’effetto dorato-cioccolato.

Per abbronzarsi di più c’è bisogno di mangiare questo tipo di frutta: ecco di cosa stiamo parlando

Sappiamo bene che per avere un’abbronzatura perfetta dobbiamo partire dall’interno, ovvero dal mangiare in modo sano. Tra i cibi che favoriscono l’abbronzatura, di certo troviamo i pomodori, i kiwi, il radicchio e sommariamente tutti quelli che posseggono una grande carica di vitamina A ed E, che favoriscono enormemente l’abbronzatura.

Ma c’è un tipo di frutta in particolare, ‘speciale’, che ci farà apparire abbronzate e con una perfetta tintarella.

sole
Rendere la tua abbronzatura perfetta è ciò che desideri ampiamente: ecco in che modo puoi farlo, mangiando questa frutta. Incredibile l’effetto che avrai – Credits: Adobe Stock

Oltre a carote, kiwi e radicchio, dobbiamo mangiare molta frutta secca, ed in particolare gli anacardi. Quest’ultimi hanno un alto contenuto di rame che favorisce l’abbronzatura e, questo minerale, può garantire la produzione di melanina nel nostro corpo.

Oltre agli anacardi, è bene mangiare, ovviamente in quantità moderate, la frutta secca come noccioline, noci, mandorle e arachidi in generale, per favorire l’abbronzatura. Quindi portiamole al mare con noi, magari affiancate da un buonissimo apporto di carote e altri frutti a noi noti, che favoriscono la tintarella e ad una buona protezione solare che ci consenta di abbronzarci e allo stesso tempo proteggerci.