Fai in modo che non si rompa il guscio! Ecco come pulire le uova con un semplice trucchetto

Hai appena cotto le uova sode e non sai come eliminare il guscio? Segui questo semplice trucchetto della nonna e sarai certa che non si romperanno.

Ti piacciono le uova? Un ingrediente che non può mai mancare nella cucina di ognuno. Sono utili per tutto: per preparare un secondo veloce, per dar vita ad un dolce meraviglioso o per creare specialità come la nostra amata carbonara. Insomma in qualsiasi modo le si voglia cuocere: alla coque, sode, fritte, ad occhio di bue, sono sempre buonissime e facili da preparare.

uova
Solo con questi trucchetti della nonna potrai eliminare il guscio senza romperlo: ecco come devi fare – Credits: Adobe Stock

Ma quando decidiamo di cuocerle sode, sappiamo come evitare che si rompa il guscio nel momento in cui andiamo a pulirle? Ecco un semplicissimo trucchetto delle nostre nonne per far sì che possano essere perfette in un attimo. Scopriamolo insieme.

Vuoi pulire le uova in modo che non si rompa il guscio? Devi semplicemente seguire questo trucchetto: fantastico!

Quando cuociamo le uova sode, dobbiamo dopo eliminare il guscio, per poterle mangiare. Il più delle volte non sappiamo come fare e roviniamo tutto. Esistono però, per fortuna, molti metodi che ci consentono di eliminare il guscio senza scottarci le dita o peggio rompere le uova. Uno, che sicuramente tutti conoscono alla perfezione, è quello del barattolo; si prende un barattolo, si mette l’uovo dentro, si riempie d’acqua, si chiude il coperchio e si sbatte. A questo punto vediamo venir via il guscio da solo e ci ritroviamo ad avere un uovo perfetto.

Ma questo non è l’unico: vediamo anche gli altri.

guscio
Elimina il guscio dell’uovo in modo semplice e veloce: ecco cosa devi fare – Credits: Adobe Stock

Un altro metodo molto importante è sicuramente il seguente: utilizzare una bacinella piena di acqua fredda e ghiaccio. Tutto ciò che dobbiamo fare è immergere in una bacinella piena di acqua e ghiaccio l’uovo sodo appena cotto e lasciarlo lì fino a quando non si raffredda. A questo punto mettiamolo su un piano da lavoro, facciamolo roteare e vediamo che il guscio verrà via da solo.

Infine, ultimo metodo, potremmo utilizzare l’acqua di cottura. Nel momento il cui vediamo che l’uovo risulta essere pronto, tiriamolo fuori dall’acqua di cottura (senza gettar via quest’ultima) e mettiamolo sotto l’acqua fredda, corrente, poi rimettiamolo nell’acqua di cottura e vedremo che si formeranno delle crepe che pian piano faranno venir via il guscio dell’uovo.