Con questo colpo da maestro i tuoi crocchè non si spaccheranno mai più in cottura

I crocché si spaccano continuamente durante la cottura? Allora devi provare questo piccolo trucchetto ed otterrai un risultato perfetto. 

I crocché sono uno tra i migliori street food della cucina Campana. Piccole polpettine allungate fatte con le patate e poi fritte in abbondante olio bollente. La croccantezza esterna, racchiude un ripieno soffice e dal cuore filante, che li rende irresistibili.

crocché spaccano cottura
Addio crocché che si spaccano in cottura con questo tocco segreto. Credit: Adobe-Stock

Nati inizialmente nella cucina Partenopea, i crocché sono diventati ormai famosi un pò ovunque. Infatti, non ci sarà trattoria o ristorante che non li abbia tra la scelta delle sue portate. Ovviamente anche in questo caso le varianti di certo non mancano, proprio come in questa versione con i friarielli, che li rende ancora più saporiti. Inoltre, preparali non è affatto complicato anzi, una volta presi gli ingredienti giusti, li potrete realizzare in pochissimi minuti e preparali anche in anticipo, rispetto a quando poi le dovrete friggere.

È questo il segreto per avere crocché che non si spaccano in cottura

Come dicevamo quindi, prepararli non è affatto complicato. Tuttavia, potrebbe capitare di ritrovarvi crocché che si spaccano improvvisamente durante la cottura. Se questo accade, oltre ad ottenere delle crocchette poco carine esteticamente, avranno anche perso tutto il loro sapore e saranno zeppe di olio. E se già in passato vi abbiamo mostrato alcuni trucchetti per evitare che i crocché si spacchino in cottura, oggi vi mostreremo un segreto che li renderà ancora più perfetti.

crocché spaccano cottura
I crocché si spaccano in cottura? Ecco come evitare tutto questo. Credit: Adobe-Stock

Una delle caratteristiche principali dei crocché, è proprio la loro classica forma allungata, ecco perché se durante la cottura si aprono o addirittura si spaccano completamente, perderanno tutta la loro bellezza.

Ma un trucchetto per evitare che questo accada c’è ed è davvero facilissimo.

Tutto quello che dovrete fare, sarà aggiungere un solo uovo all’impasto di patate lesse. Dovrete ottenere un composto abbastanza sodo e non molliccio. Questo semplicissimo passaggio vi permetterà di avere un impasto facilmente lavorabile, ma che soprattutto durante la cottura non si sfaldi.

Un piccolo consigli extra: dopo aver dato la forma ai vostri crocché, prima di passarli nella panatura, lasciateli raffreddare in frigo per almeno 30 minuti, il risultato finale sarà perfetto.