Una ricetta svuotafrigo che ti fa fare bella figura con gli ospiti in ogni occasione

Non sarà la solita cena, con questa ricetta svuotafrigo porterai in tavola una vera prelibatezza: tutti ne andranno matti vedrai. 

Dopo tutti questi giorni di festa, ci ritroveremo sicuramente con poca voglia di cucinare e soprattutto con tanto, ma tanto cibo da smaltire. E se in questo nostro precedente articolo, vi abbiamo mostrato come fare per conservare gli avanzi di Pasqua in maniera corretta, tra poco vi faremo conoscere una ricetta svuotafrigo davvero geniale.

ricetta svuotafrigo
Sarà una vera novità questa ricetta svuotafrigo. Credit: Adobe-Stock

Le ricette svuotafrigo, sono una vera e propria genialata. Grazie al loro utilizzo infatti, potremmo usare tutti quegli avanzi che sono da giorni in frigo e che altrimenti andrebbero a male. La comodità di questi tipi di preparazioni, è che oltre alla versione base proposta, voi poi potrete personalizzarla con tutto ciò che avete da consumare. Perfette quindi in ogni occasione e circostanza, proprio come questo rotolo di pasta sfoglia farcito.

Ecco come preparare una golosa cena con questa ricetta svuotafrigo

Per la cena di stasera non state li ancora a scervellarvi su cosa preparare, seguite la nostra ricetta svuotafrigo e porterete in tavola una vera novità. Per la versione di stasera vi servirà:

  • 4 fettine di petto di pollo
  • 4 fettine di mortadella
  • 2 uova
  • Parmigiano
  • Taleggio
  • Latte
  • Emmenthal
ricetta svuotafrigo
La ricetta svuotafrigo per preparare delle polpette deliziose. Credit: Adobe-Stock

Prendete un mixer e inserite al suo interno le fettine di petto di pollo, l’emmenthal a pezzettini e le fettine di mortadella. Aggiungete quindi le uova e il parmigiano ed infine regolate di sale.

Azionate il robot e proseguite fin quando non avrete ottenuto un composto liscio ed omogeneo.

Con le mani leggermente inumidite prelevate delle piccole quantità di composto e create le vostre polpettine. Ponete su un vassoio e lasciatele riposare in frigo per almeno 10 minuti.

Intanto ponete un pentolino sul fuoco, mettete il latte e quando inizierà  a riscaldarsi aggiungete il taleggio e lasciatelo sciogliere completamente.

Ora non vi resta che cuocere le polpette in una padella in cui avrete versato un filo d’olio e servirle con la fonduta di taleggio.

Una cena veloce, ma dal sapore incredibile.