Profuma i tuoi vestiti in inverno: ti servirà solo questa comune ‘polvere’

Il modo ideale per avere vestiti profumati è produrre questa fantastica creazione, con il solo uso di una ‘polvere’ comune che tutti abbiamo in casa.

In inverno, soprattutto in questo periodo pandemico, la voglia di uscire è pari a zero. A meno che non si debba andare a lavoro, scuola o fare alcune commissioni esterne, si preferisce restare in casa al caldo. Un po’ per evitare il freddo, un po’ per evitare il raffreddore e il covid, la scelta ideale è restare sul divano di casa a guardare un bel film.

donna profuma vestiti
Rendi i tuoi vestiti profumati: ecco quale ‘polvere’ comune devi utilizzare

LEGGI ANCHE >> La tua casa ha un cattivo odore? Profumala in modo naturale con questo trucchetto

Ma non possiamo star lì tutto il tempo! Possiamo invece impegnare la nostra giornata con dei ‘lavoretti’ fai da te che risulteranno utili per la nostra casa. Oggi infatti andremo a creare dei profumatori naturali, fatti con una comune ‘polvere’ che tutti abbiamo in casa e che verranno appesi nell’armadio per profumare i vestiti. Vediamo di cosa si tratta.

LEGGI ANCHE >> Le coperte puzzano di chiuso? Ho qui la soluzione velocissima al problema

Il suo utilizzo ti sorprenderà: ecco in che modo puoi utilizzare questa comune ‘polvere’

L’ingrediente fondamentale di quest’operazione, o meglio la ‘polvere’ comune di cui stiamo parlando è il borotalco. Per realizzare questi profumatori ci occorrerà:

  • borotalco
  • colla vinilica
  • gocce di olio essenziale
  • contenitore
profumatori
Creare questi profumatori sarà semplicissimo: ecco cosa devi fare

LEGGI ANCHE >> Lava così le tende e poi fai questo: la casa sarà profumatissima per tutte le feste natalizie

Prendiamo un contenitore e mettiamo al suo interno il borotalco. Aggiungiamo la colla vinilica, giusto un po’, cercando di non esagerare altrimenti ci ritroviamo con un qualcosa di appiccicoso e non è questo l’effetto che vogliamo ottenere. Nel momento in cui vediamo che sta iniziando ad assumere una forma, mettiamolo sul tavolo e aggiungiamo altro borotalco o colla vinilica a seconda dell’esigenza.

Infine aggiungiamo qualche goccia di olio essenziale (il numero è facoltativo, decidiamo noi quanto vogliamo profumi) e iniziamo a modellare la pasta appena ottenuta, dandole la forma che desideriamo.

Lasciamolo asciugare per circa 1-2 giorni, dopodiché potremo metterlo nell’armadio, appeso o nei cassetti, e profumare i nostri vestiti.