Un piccolissimo orticello sul balcone di casa: ecco come si fa! E’ molto semplice

Un orticello fa sempre comodo a tutti e crearlo sul balcone sarebbe fantastico. Ecco cosa serve, è molto semplice, veloce e divertente. Vediamolo insieme.

Avere un piccolo orticello fa sempre comodo, ma non tutti posseggono il terreno adatto o il un grande giardino per poterne creare uno. Ecco perche spesso si rinuncia a crearne uno proprio con prodotti di qualità e si finisce col comprare tutto al supermercato.

giardino
L’orticello più bello di tutti lo puoi creare a casa tua con semplicissimi consigli

LEGGI ANCHE >> Le piante d’inverno muoiono subito? Aspetta, ti insegno un trucchetto che le salverà

Oggi invece vi faremo scoprire quant’è facile crearne uno in casa, così semplice, bello ed efficace. Vediamo in che modo darli vita.

LEGGI ANCHE >> Queste piante sono perfette per l’inverno: depurano l’aria quando non puoi aprire le finestre

Il vero orticello lo crei sul tuo balcone: ecco come devi fare per renderlo unico

Tutto ciò di cui avremo bisogno sarà:

  • 4 vasche per mettere il terreno
  • terriccio
  • telo
  • argilla espansa
  • perlite
  • acqua
  • piantine che desideriamo piantare
  • asticelle di legno
orto
Pochi strumenti per un risultato fantastico: farai invidia al vicinato

LEGGI ANCHE >> Quando annaffi le piante grasse devi assolutamente evitare questo errore

Iniziamo mettendo un telo in ogni vasca, questo eviterà che nel momento in cui andremo ad innaffiare si sporchi tutto il pavimento. Mettiamo poi prima l’argilla espansa e poi il terriccio mischiato alla perlite, che è una pietra vulcanica che permette una buona idratazione del terreno. Piantiamo poi le nostre piantine (possiamo mettere anche diversi tipi in una sola vasca, in questo modo avremo più piante possibili).

Sistemiamo avanti magari i pomodori, all’interno di questa vasca andremo a mettere un’asticella di legno verso la quale i pomodori tenderanno e cresceranno in altezza. Accanto ad essi possiamo mettere il basilico o anche il peperoncino che è un’altra pianta che si sviluppa in altezza.

In un’altra vasca mettiamo l’insalata e la cipolla, che crescono entrambe sotto terra; in un’altra ancora possiamo mettere le fragole, magari verso l’esterno in modo che crescano come cascata.

La cosa importante da dover ricordare è innaffiare il terreno ogni giorno, in questo modo eviteremo che marciscano prima ancora di crescere.