Botti di mezzanotte? Proteggi i tuoi amici a 4 zampe con questi piccoli trucchetti

Aiuta i tuoi piccoli amici a 4 zampe durante i botti di mezzanotte: basterà davvero poco e non sarà più un vero un trauma per loro. 

Nonostante in molte parti del mondo siano completamente vietati, in Italia purtroppo, si usa ancora festeggiare l’arrivo del nuovo anno con i classici botti di mezzanotte.

botti mezzanotte
Proteggi il tuo cane dai botti di mezzanotte.

Questa usanza piuttosto ‘sorpassata’ in molte parti del mondo, oltre ad essere estremamente pericolosa, può provocare seri danni a cose, persone ed animali. Ed è proprio dei nostri piccoli amici a 4 zampe a cui vogliamo dedicarci stamattina. Infatti, a differenza nostra, che sappiamo come affrontare la paura dei botti, loro non ne sono in grado. Si troveranno a vivere uno stato di ansia e una paura, che, potrebbero risultare anche fatali. Ecco perché sarà necessario restargli accanto nei minuti antecedenti alla mezzanotte. Basteranno piccole mosse e semplici accortezze e per loro non sarà più un trauma.

LEGGI ANCHE: Proteggi il tuo amico a 4 zampe: scopri le piante repellenti per zecche e pulci

Botti di mezzanotte e amici a 4 zampe? Basterà poco per non fargli vivere un trauma

I forti rumori, prolungati e ripetuti, proprio come i botti di mezzanotte, per i nostri amici a 4 zampe possono essere davvero insopportabili. Soprattutto nelle razze in cui l’udito è maggiormente sensibile, ogni singolo colpo esploso, per loro può essere davvero pericoloso. Ecco perché è importante restargli accanto in questi momenti e assecondare ogni loro esigenza.

LEGGI ANCHE: Biscotti per cani fatti in casa: la ricetta facile e veloce per far felice il tuo amico a 4 zampe

botti mezzanotte
Basterà davvero poco per proteggere i tuoi amici a 4 zampe dai botti di mezzanotte.

La prima cosa assolutamente da fare, è quella di avere imposte e finestre chiuse. In questo modo i forti rumori verranno attutiti e in casa si avvertiranno di meno.

Ponete la sua cuccia in un punto facilmente raggiungibile, così facendo, se ne sentirà il bisogno, andrà a rifugiarsi nel suo posto preferito.

LEGGI ANCHE: Quando muore un amico a 4 zampe: come evitare il trauma della morte ai bambini

Chiudete tutte le porte ed eventuali uscite secondarie, in questo modo eviterete che possa scappare.

Mantenete in casa un volume basso sia della televisione, che del vostro tono di voce. Almeno in casa, cercate di mantenere l’ambiente più tranquillo possibile.

Infine, se lo vorrà, stategli vicino e cercate di tranquillizzarlo con coccole e carezze. Ricordatevi, che loro si fidano di voi e se riuscirete ad infondergli sicurezza, piano piano la loro paura passerà.