Prima di partorire devi fare assolutamente questo! Così andrà tutto come desideri

Prima di partorire devi fare assolutamente questo! Non farti prendere dall’ansia, facendo così andrà tutto come desideri, non preoccuparti

Nonostante il periodo più buio del covid sembra essere passato, gli ospedali continuano ad essere dei luoghi bunker in cui è difficile accedere. Ovviamente è per la propria sicurezza e per quella delle persone che si trovano lì, ma non sempre è semplice.

prima di partorire
Fallo prima di partorire, è importante

Alcune strutture non ammettono nessun tipo di compagnia e per una partoriente potete ben capire come possa essere difficile, moralmente e fisicamente. Essere lontane da mamme, amiche e soprattutto dal marito. A volte si tende a sottovalutare l’importanza dei compagni nel momento del parto, ma la coppia di neo genitori vive un momento magico che tende a consolidare ancor di più il legame che c’è tra loro. Non potendo assistere, viene per conseguenza che è il personale il personale sanitario a dover sostenere le partorienti non solo fisicamente, ma anche mentalmente. Quindi anche per loro il lavoro si triplica, motivo per cui molte strutture chiedono alcuni accorgimenti per rendere alla mamma e anche al personale tutto più semplice.

LEGGI ANCHE: L’idea del parto ti terrorizza? Con questi trucchetti arriverai rilassata e sicura di te

Prima di partorire devi fare assolutamente questo! Così andrà tutto come desideri

In pochi conoscono questa ‘pratica’, ma prima di partorire potete e dovete, preparare una lista pre parto. È un diritto sacrosanto di tutte le partorienti e serve a tutelare loro, il bambino e la coppia.

prima di partorire
Fallo prima di partorire, è importante

LEGGI ANCHE: Bella e ‘in ordine’ anche in ospedale dopo il parto: metti subito questi 5 ‘oggetti’ nel beauty

Probabilmente molte di voi non ne avranno mai sentito parlare, ma è un documento piuttosto importante. Prima di partorire in genere di parla col proprio medico di fiducia, che ha seguito il percorso e la gravidanza, scegliendo insieme tutto quello che può o non può essere fatto e in che modalità.

LEGGI ANCHE: Dopo il parto quando tornare a lavoro? Hai appena partorito, ecco i tempi giusti

Nel caso in cui il vostro medico non fosse presente al momento del parto il documento in questione si ritiene necessario. Potrete trovare sul web dei fax simili, ma nel complesso dovrete illustrare e soprattutto dare o negare il consenso a determinate pratiche o atteggiamenti durante il travaglio, il parto è il post parto. Consegnato agli operatori sanitari ha tutti gli effetti di un documento legale. Potrete scegliere di ricevere oppure no l’episiotomia, di tagliare voi il cordone o di rimanere col bimbo i primi 10 minuti di vita. Ovviamente le disposizioni possono essere ignorate dai medici nel momento in cui vanno contro l’incolumità della madre e del bambino.