Pasta, castagne e noci: un primo raffinato che farai fatica a dimenticare

Questa stagione è ideale per fare degli esperimenti in cucina: approfitta dei frutti di stagione e prova questo primo piatto con castagne e noci, è incredibile.

Ci sono persone che quando si parla di castagne sono puriste, le mangiano da sole e non hanno la minima idea a fare zuppe ne’ tantomeno primi piatti. E’ una scelta rispettabile, seppur molto limitante. Se fate parte di quella categoria di persone che sono tendenzialmente curiose e in cucina amano sperimentare, questa ricetta è quella che fa per voi.

castagne
Un primo unico: le castagne saranno le regine del tuo piatto (Fonte: Adobe Stock)

Questo primo piatto non solo è un richiamo all’autunno ma una vera e propria dichiarazione d’amore. Prendi nota degli ingredienti che ti servono e stupisci i tuoi ospiti.

LEGGI ANCHE: Che siano cotte o crude, ho qui per te il rimedio per conservare le castagne: semplicissimo

Ingredienti

  • aglio 2 spicchi
  • pasta di grano duro 400 gr
  • castagne 12
  • grana 50 gr
  • noci gherigli 50 gr
  • salvia 8 foglie
  • Olio di oliva extravergine 8 cucchiai
  • Sale e pepe

Prepara questo primo alle noci e castagne, ci vogliono pochissimi passaggi

Per tutti gli amanti della buona cucina, la pasta con castagne e noci è un piatto che dovete assolutamente provare, è estremamente prelibato. In un’unica ricetta troviamo il mix perfetto di questa stagione ricca di atmosfere e profumi. Può sembrare complicato perchè è un piatto fuori dagli schemi ma è incredibilmente semplice, basta seguire questi step.

LEGGI ANCHE: Non butterai più le bucce delle castagne: quello che puoi farci è incredibile

ricetta autunnale
Le castagne le puoi mangiare in molti modi: ecco come farc un primo gustoso (Fonte: Adobe Stock)

LEGGI ANCHE: Questi Pancakes alle Castagne sono spettacolari: provali e non riuscirai più a farne a meno

  • Innanzitutto partiamo dalla fase semplice e intuitiva: la pasta. Prendiamo una pentola abbastanza ampia, mettiamoci dell’acqua e mettiamola a bollire e aggiungiamo il sale, dopodichè mettiamo a cuocere la nostra pasta.
  • Fatto questo prendiamo una padella abbastanza ampia e aggiungiamo dell’olio e scaldiamolo, lasciando l’intensità del fornello a metà circa. Scottiamo appena l’olio e aggiungiamo un trito di aglio e dei pezzetti di castagne (precotte o bollite precedentemente) e qualche pezzetto di noce. Lasciamoli per qualche minuto sul fuoco, quanto basta per lasciare che i nostri ingredienti si insaporiscano a vicenda e mescoliamo con un cucchiaio di legno. Appena vediamo l’aglio colorarsi aggiungiamo anche qualche foglia di salva e spegniamo il fuoco.
  • Intanto, passato il tempo necessario, possiamo scolare la nostra pasta. Consiglio di lasciarla al dente e di non preoccuparci eccessivamente di eliminare l’acqua di cottura. Ora mettiamola dentro la nostra padella con gli ingredienti appena trattati e facciamola passare in padella con una fiamma bassa, mischiandola spesso.
  • Aggiustiamo poi con il sale se c’è bisogno e aggiungiamo un po’ di pepe. Fatto questo potete servire la pasta, se volete potete anche aggiungere una spolverata di parmigiano in scaglie.