La zucca è troppo grande per mangiarla tutta! Ti spiego come conservarla

E’ ancora tempo di zucca, ma se quella che abbiamo comprato è troppa occorre conservarla nel modo giusto, per poi tirarla fuori in un secondo momento.

La stagione della zucca non è ancora terminata. Motivo per il quale se ne abbiamo comprata una intera ma non possiamo cucinarla tutta, possiamo quanto meno metterla da parte per usarla poi in un secondo momento.

conservazione
Ecco come conservare la zucca nel modo corretto (Foto di Matthias Böckel da Pixabay)

Con le basse temperature il forno ci chiama e possiamo sbizzarrirci in tante ricette sfiziose e cosa c’è di meglio che cucinare la regina dell’autunno? La zucca. Però, come sappiamo, è un prodotto dalle dimensione importanti e quindi se non riusciamo a consumarla tutta possiamo metterla da parte per altre golose occasioni.
Ma sappiamo conservare una zucca come si deve, per poi usarla quando ne abbiamo bisogno? Ecco i modi giusti per conservare questo magnifico prodotto.

LEGGI ANCHE: Parmigiana? Sì, ma di zucca! Provala e te ne innamorerai: è facile e gustosa

La zucca: cucinarla è semplice, ma la sappiamo conservare bene?

E’ il prodotto autunnale tra i più versatili. Può essere un comodo antipasto o un dolce sfizioso. L’unica pecca è la pulizia, ma glielo si perdona, basta ricordarsi del suo incredibile sapore. Dopo averne comprata una intera, è consigliabile, dividerla per ogni evenienza e nel momento in cui mettiamo una parte è bene farlo come si deve.

autunno
La regina della zucca rimane lei: la zucca. Non rovinarla ma conservala nel modo giusto. (Foto di Steve Buissinne da Pixabay)

LEGGI ANCHE: Queste polpette alla zucca stanno spopolando: facili, veloci e sfiziosissime, da provare

  • In frigo: dopo averla tagliata, la zucca può essere conservata tranquillamente dentro al frigorifero, sia con la buccia che senza. Ha un’autonomia di circa 72 ore, basta coprire la parte priva di buccia con della pellicola o metterla dentro un contenitore per cibo con una chiusura ermetica.
  • Congelatore: se stiamo parlando di una zucca importante possiamo anche congelarla direttamente, basterà pulirla e tagliarla a cubetti e metterla dentro un tapperware apposito. Si consiglia di optare per una dimensione che preveda già l’utilizzo futuro della zucca.

LEGGI ANCHE: È ancora tempo di zucca, perché non la cucini in questo modo? Conquisterai tutti con la sua bontà!

  • Barattolo: se vogliamo conservare un piccolo sprazzo d’autunno, possiamo farci una confettura per i nostri secondi o le nostre colazioni future.
  • Se non vogliamo tagliarla: preferiamo conservarla nella sua maestosa interezza? Sì può fare. Basterà tenerla a temperatura ambiente, l’ideale per conservare la sua genuinità è di lasciarla sotto un tiepido sole per almeno una decina di giorni, preoccupandoci di riportarla in casa la sera, l’umidità potrebbe rovinarla.