Chi l’avrebbe mai detto? Tutti sconvolti: la notizia riguarda lo scarico del Wc

Nessuno ci pensa ma se farai così con lo scarico del Wc non crederai a ciò che accade: lo avresti sicuramente voluto sapere prima. 

Uno fra gli ambienti più vissuti in casa e dove ci andremo a passare una buona fetta del nostro tempo è senza dubbio il bagno. Luogo in cui ci dedicheremo alla cura e alla nostra igiene personale e posto perfetto per isolarci dal resto della famiglia per qualche minuto.

scarico Wc
L’errore da non fare con lo scarico del Wc- Mammastyle

Proprio perché saremo più esposti e tenderemo a prenderci cura di parti molto delicate del nostro corpo, il bagno dovrà essere sempre ben pulito ed igienizzato. Eliminare ogni traccia di sporco, germi e batteri sarà assolutamente fondamentale se vogliamo evitare di correre rischi. Per farlo non serviranno per forza prodotti costosi o che abbiano chissà che tipo di utilizzo, anche i classici rimedi della nonna saranno più che sufficienti per averlo splendente in ogni sua parte.

È questo l’errore da non fare con lo scarico del Wc: smetti subito anche tu

Più la famiglia sarà numerosa, più ci sarà un continuo andirivieni dal bagno e più sarà indispensabile mantenerlo sempre in perfetto stato. Basterà dedicarsi quotidianamente alla sua pulizia ed eviterete di avere troppo sporco accumulato, perché ricordate, che questo è capace di formarsi anche negli angoli più impensabili e per questo si dovrà stare sempre attenti e non trascurare nulla, a proposito, sapete che questo è il punto più sporco del bagno?

scarico Wc
Errore grave scarico Wc- Mammastyle

Già in passato vi abbiamo svelato come sia proprio la nostra abitazione, il luogo in cui si fanno più sprechi in assoluto. Il primato va sicuramente alla cucina, dove tenderemo a gettare con troppa facilità alimenti che in realtà potrebbero essere riutilizzati in altro modo, come ad esempio il latte scaduto. Subito al secondo posto troviamo il bagno. Ebbene si, anche se vi potrà sembrare assurdo, è proprio quando saremo al suo interno che faremo uno spreco esagerato di acqua, che di questi periodi soprattutto non è affatto una cosa da prendere in considerazione.

Oltre ad avere cattive abitudini, come ad esempio lasciare l’acqua aperta mentre ci laviamo i denti o mentre c’insaponiamo sotto la doccia, c’è un altro gesto molto comune e che ci fa consumare fino a 200 litri di acqua al giorno. Quello di cui stiamo parlando è tirare lo sciacquone ogni volta che si va in bagno. Detta così potrebbe sembrare una cosa non proprio igienica, ma in realtà esistono alcuni trucchetti per poter risparmiare fino la metà. Potreste ad esempio installare uno scarico con doppio pulsante, capace quindi di regolare la quantità di acqua da scaricare. Oppure potreste ad esempio conservare l’acqua di cottura della pasta, l’acqua con cui lavate i piatti oppure gli indumenti a mano e riutilizzarla per versarla nel Wc.

In questo modo non solo andrete a risparmiare una volta ma bensì due volte e i risultati non tarderanno a vedersi in bolletta.