Puoi fare un tiramisù buonissimo senza comprare niente: utilizzi gli avanzi dei cenoni

Questo tiramisù sarà davvero buonissimo, nemmeno lo immagini come si prepara: provalo subito e sentirai che delizia. 

Veniamo da giorni in cui abbiamo mangiato davvero a dismisura. Sono tantissime le pietanze tipiche che sono arrivate in tavola e che ci hanno permesso di gustare delle vere e proprie prelibatezze tradizionali e non.

tiramisù buonissimo
Come preparare un tiramisù con gli avanzi- Mammastyle

In questa settimana abbiamo sicuramente ripreso le nostre sane abitudini e cercato di rimediare agli sgarri di questi giorni. Non possiamo però fare finta di nulla e dimenticare tutto quegli avanzi, che seppur conservarti in modo corretto, necessitando di essere consumati nel più breve tempo possibile. Alcuni decideranno di mangiarli direttamente così come sono, altri invece cercheranno delle idee innovative per poterli riutilizzare portando in tavola qualcosa di diverso dal solito, ma che al tempo stesso risulti gradevole per il palato e che soddisfi anche chi ha dei gusti abbastanza esigenti.

Sarà buonissimo questo tiramisù preparato con gli avanzi di Natale

Uno fra gli avanzi più comuni è senza dubbio cotechino e lenticchie, che dovranno per forza di cose essere consumati nel minor tempo possibile. Utilizzando queste ricette, vedrete che realizzerete qualcosa di davvero goloso. Oggi però non vogliamo mostrarvi la solita idea salata, ma bensì proporvi in chiave diversa uno dei dolci più amati da grandi e piccini. Stiamo parlando del classico tiramisù e fra poco vi sveleremo come realizzarlo usando del pandoro che tutti noi ci troviamo in casa in questi giorni. Per preparalo in questa versione vi servirà:

  • 1 pandoro
  • 200 ml di caffè
  • 300 g di mascarpone
  • 20 g di zucchero
  • 2 uova
  • Cacao amaro
  • Gocce di cioccolato
pandoro buonissimo
Ricetta originale per il tiramisù- Mammastyle

In una ciotola mettete i tuorli e montateli con lo zucchero. Unite quindi il mascarpone e continuate a montare fin quando non avrete ottenuto un compost soffice e spumoso. Nel frattempo montate gli albumi a neve ben ferma e aggiungeteli al composto di tuorli e mascarpone mescolando delicatamente dal basso verso l’alto per non farli smontare. Adesso possiamo preparare il nostro tiramisù assemblando i vari ingredienti.

Prendete una pirofila e mettete le prime fette di pandoro, imbevetele con il caffè zuccherato ed aggiungete uno strato di crema, unite anche delle gocce di cioccolato e procedete in questo modo anche per il secondo strato. Una volta che saremo arrivati al terzo ed ultimo strato, bagniamo leggermente con il caffè le fettine di pandoro, rivestiamo il tutto con la crema rimasta ed infine una generosa spolverata di cacao amaro. Mettete tutti in frigo per almeno due ore ed eccolo pronto per essere servito. Una semplice ricetta tradizionale, avrà un tocco decisamente nuovo utilizzando un pandoro. Provate subito anche voi questa versione e vedrete che non rimpiangerete affatto la classica ricetta.