Bollette, italiani presi alla sprovvista: accadrà già nei primi mesi del 2023

Grandissime novità per i primi mesi del 2023: le bollette sorprenderanno gli italiani! Vediamo in che modo ciò sarà possibile.

E’ arrivato da pochissimi giorni questo nuovo anno e già sembra portare con sè tantissime novità, soprattutto positive.

primi mesi del 2023
Bollette novità primi mesi del 2023 – Mammastyle

I primi mesi del 2023 vedranno infatti tantissime novità per quanto riguarda le bollette, forse argomento tabù attualmente e il più discusso di tutto il 2022 per il loro improvviso aumento. L’ansia, la paura e l’arrangiamento ad arrivare a fine mese per pagare anche le bollette ci hanno fatto vivere male la fine di quest’anno che è appena terminato. Ma tantissime novità ci colpiranno, soprattutto in modo positivo. Vediamo insieme di cosa si tratta.

Grandi novità per quanto riguarda le bollette già nei primi mesi del 2023: gli italiani faranno i salti di gioia

Come abbiamo potuto vedere per tutti questi mesi del 2022, ci sono state diverse paure che ci hanno accompagnato. Dopo lo scoppio della guerra in Ucraina e le diverse restrizioni che la Russia ha subito, l’economia mondiale e soprattutto europea è iniziata a calare un bel po’ riportandoci in un’altra ed enorme crisi economica difficile da superare. Ma ciò che ci ha dato la ‘botta’ finale sono state sicuramente le bollette: luce, gas ed energia in generale sono arrivate alle stelle.

Sempre più italiani si son ritrovati in difficoltà economica, non riuscendo così ad arrivare a fine mese. Il che risulta essere davvero molto brutto, visto che ci troviamo nel 2023! Per fortuna però, questo nuovo anno sembra portare un vento di cambiamento, piuttosto positivo almeno per quanto riguarda le bollette e soprattutto l’energia. Gli italiani possono iniziare a gioire già dai primi mesi, perchè le bollette dell’energia subiranno un calo.

primi mesi del 2023
Buone notizie bolletta primi mesi del 2023 – Mammastyle

Il comunicato stampa dell’Arera (Autorità di regolazione per energia reti e ambiente) ha annunciato che già a partire dal primo trimestre dell’anno, la bolletta sull’energia tenderà a calare di un bel po’. A cosa è dovuta questa diminuzione? Al calo delle quotazioni all’ingrosso dei prodotti energetici e dall’approvazione della legge di Bilancio. Tutto questo porterà alla riduzione del costo della bolletta del 19,1% di una famiglia tipo. Ma cosa si intende per ‘famiglia tipo’? E’ un semplice fattore di riferimento che viene utilizzata per calcolare l’aumento o la diminuzione, in questo caso, dell’energia.

Solitamente viene stabilita prendendo in considerazione i consumi di 2700 kWh all’anno  con una potenza di 3kWh. Come abbiamo già potuto vedere verso gli ultimi mesi del 2022 ci sono state delle riduzioni delle bollette energetiche di circa 48% rispetto al trimestre precedente, dove le bollette sono schizzate alle stelle rendendo la vita degli italiani molto difficile. Ovviamente questa riduzione dell’energia non colpirà i Bonus, che continueranno ad esserci anche nel 2023: ve ne saranno aggiunti altri e modificati quelli che sono in vigore attualmente.