Il calcare andrà via solo con questo ingrediente: è fantastico, devi provarlo subito!

Rubinetti pieni di calcare? Niente paura, andrà via in men che non si dica: ti basterà utilizzare questo semplice ingrediente.

Il calcare è il maggior nemico delle pulizie. Tende spesso a formarsi soprattutto sull’acciaio: rubinetti, lavandino, cucina e così via e sulle piastrelle o sui vetri della doccia.

andrà via
Metodo via calcare – Credit: Adobe-Stock – Mammastyle

Ebbene, è considerato acerrimo nemico delle pulizie, ma anche delle donne. Di certo non è bello iniziare con le pulizie, lavare per bene ogni parte della casa e dopo poco accorgerci che ogni singola parte di essa, ogni fontana in bagno o in cucina, è piena di calcare! E’ forse la cosa più odiosa in assoluto, ecco perchè si cercano e ricercano diversi metodi per poterlo eliminare. Ma il calcare andrà via solo utilizzando un vecchio rimedio della nonna: ecco di cosa parliamo.

Il calcare andrà via solo in questo modo: utilizza un rimedio della nonna e vedrai sin da subito l’efficacia

Quando iniziamo le faccende domestiche la prima cosa che facciamo è munirci di tutto ciò che realmente ci occorre: scopa, pezze, panno in microfibra, detersivi vari e strofinacci, in modo che non dobbiamo andare sempre nella stanza in cui abbiamo tutto questo, ma li abbiamo a portata di mano. Solitamente abbiamo un detersivo diverso per ogni parte della casa: per il bagno ne utilizziamo uno ben specifico, per i pavimenti un altro e così via.

E di certo, sicuramente, anche per i rubinetti e l’acciaieria si utilizzano prodotti ben diversi e soprattutto super efficaci. Quando si tratta di oggetti in acciaio non facciamo altro che pensare a come poter eliminare, in modo definitivo, le macchie e soprattutto il calcare. Ma non sempre riusciamo a farlo, restando molto spesso delusi. Ecco allora che cerchiamo in giro i diversi rimedi naturali, sotto consiglio delle nostre nonne, in modo da riuscire a risolvere questo ‘problema’.

andrà via
Calcare metodo via – Credit: Adobe-Stock – Mammastyle

Il primo rimedio che sicuramente ci viene presentato è quello costituito dall’utilizzo dell’aceto bianco e del bicarbonato: unendo insieme questi ingredienti si viene a formare una ‘pasta’ che, se applicata nel modo giusto, sul rubinetto lo rende davvero splendente e meraviglioso. Ma di certo non è l’unico; ne conosciamo un altro che vi lascerà a bocca aperta e che prevede l’utilizzo del pomodoro.

Ebbene sì, parliamo proprio del pomodoro che siamo soliti utilizzare con la mozzarella, con il pane e con il tonno; quello di cui andiamo matti soprattutto in estate, che ci rende felici e ci da la possibilità di preparare un piatto fresco e gustoso. Ebbene, proprio questo alimento ci consente anche di eliminare le macchie di calcare grazie al suo alto grado di acidità. Tutto ciò che dobbiamo fare in questo caso è: tagliare a metà un pomodoro e passarlo sulla parte interessata. A questo punto sciacquare e asciugare con un panno in microfibra: i risultati saranno visibili sin dal primo istante.