Che buoni i gamberoni in tempura! Ecco la ricetta per averli perfetti!

Per questa sera non puoi non preparare i gamberoni in tempura: saranno deliziosi e super leggeri. Ecco come puoi renderli perfetti per cena.

Quando pensiamo alla cena da preparare, pensiamo sempre ad un piatto che possa essere buono, facile da preparare e soprattutto leggero da digerire: ecco perchè scegliamo spesso il pesce.

gamberoni in tempura
Preparare gamberoni in tempura – Credit: Adobe-Stock – Mammastyle

Si sa che il cibo che mangiamo la sera deve essere leggero, non potremmo di certo mangiare un timballo di melanzane fritte e poi dormire subito: rischieremmo di sentirci appesantiti per tutta la notte e di certo non è una bella sensazione. Ecco perchè ci si sofferma maggiormente sulla preparazione di cibi leggeri, come ad esempio il pesce. Questo può essere mangiato in diversi modi, tutti ugualmente buonissimi. Ciò che vi faremo preparare quest’oggi sono i gamberoni in tempura: davvero buonissimi e veloci da preparare, una vera squisitezza. Vediamo come realizzarli.

Prepara i gamberoni in tempura per questa sera: daranno vita ad una cena davvero squisita

Quando pensiamo ad una cena facile e veloce da preparare sicuramente pensiamo al pesce: preparare quest’ultimo non sempre è facile, ma neanche difficile come sempre. Ci sono alcuni pesci che hanno bisogno davvero di pochissime attenzioni per poter essere cucinati al meglio. E’ questo il caso del piatto che andremo a preparare per questa sera.

Avremo bisogno, per la sua realizzazione, di:

  1. 500 gr di gamberoni
  2. 300 gr di acqua gasata ghiacciata
  3. ghiaccio
  4. olio di semi di girasole
  5. 100 gr di farina 00
  6. 100 gr farina di riso
  7. maionese al lime
gamberoni in tempura
Pranzo gamberoni tempura – Credit: Adobe-Stock – Mammastyle

Iniziamo prendendo i nostri gamberoni e pulendoli: eliminiamo il corpo e la testa e proseguiamo con la rimozione dell’intestino. Sciacquiamoli per bene sotto l’acqua corrente e adagiamoli cu un canovaccio pulito per poterli asciugare. Intanto mettiamo, in una ciotola, entrambe le farine e mescoliamo per bene, in modo che si uniscano tra loro; prendiamo poi un’altra ciotola all’interno della quale andiamo a mettere i cubetti di ghiaccio e aggiungiamo, su di essi, le farine appena unite. Mescoliamo appena e versiamo su di esse l’acqua frizzante ghiacciata e continuiamo a mescolare, questa volta energicamente, in modo che si venga a formare la pastella di cui abbiamo bisogno.

Non vi preoccupate se risulterà grumosa, è questa la consistenza che deve raggiungere. Da parte, intanto, andiamo a mettere dell’olio di semi di girasole in una pentola con i bordi molto alti, servirà per non bruciarci le mani nel momento in cui cuoceremo i gamberoni, e accendiamo la fiamma. A questo punto aspettiamo che si riscaldi l’olio e nel mentre intingiamo i nostri gamberoni, mantenendoli per la coda, nella pastella appena creata. Mettiamoli poi nella pentola e lasciamoli cuocere per bene: fate attenzione che la vera tempura, a differenza della semplice pastella, resterà bianca e non diventerà dorata. Quindi lasciateli cuocere per circa 2-3 minuti e poi tirateli fuori, adagiandoli su un piatto con della carta assorbente al di sotto.

Serviamoli in un piatto con un po’ di sale e come salsa la maionese al lime: saranno deliziosi!