Non sarà un semplice risotto! Preparalo così e sarà perfetto per il pranzo della domenica

Per il pranzo della domenica prepara in questo modo il risotto e sentirai che delizia: dimentica quelli classici, questo è davvero super.

Quando sentiamo la parola risotto, subito l’attribuiremo a qualcosa di complicato o che per la sua preparazione richieda metodi e tempi di cottura lunghissimi e particolari. Fortunatamente non sempre è così e alcuni si preparano senza alcuna fatica, facendoci ottenere dei risultati fantastici, riso e verza ad esempio è proprio uno di questi casi.

risotto pranzo domenica
Risotto per pranzo. Credit: Adobe-Stock

Ovviamente per ottenere dei risotti perfetti ci saranno delle regole semplicissime da seguire, come ad esempio la tostatura e la mantecazione finale. Piccolissimi passaggi, ma che daranno quel tocco in più al vostro primo piatto. Ci sono davvero tantissimi tipi di risotti tra cui poter scegliere, cambieranno in base agli ingredienti da usare ed in base ai vostri gusti potrete preparare quello più adatto alle vostre esigenze. Nulla di così complicato come sembra e che vi farà preparare dei pranzetti davvero niente male. Potreste ad esempio provare questo risotto alla Pescatora piatto tipico della cucina partenopea e perfetto per chi ama il pesce.

Prova questo ‘risotto’ e sarà perfetto per il pranzo della domenica: farai un figurone

Quando in tavola arriverà un cremoso risotto sarà sicuramente un successo assicurato. Indipendentemente da quello che sia, il suo profumo e il suo sapore lascerà tutti a bocca aperta. Oggi però e soprattutto in vista del pranzo della domenica, vogliamo proporvi una versione diversa dal solito. Un risotto rivisitato, ma che sarà non sol bello da vedere, ma anche buono da mangiare.

risotto pranzo domenica
Risotto pranzo domenica. Credit: Adobe-Stock

La nostra versione di oggi non sarà un classico risotto, bensì sarà un riso farcito in crosta di pasta sfoglia e il suo sapore vi lascerà senza parole. Per prepararlo per circa 4 persone vi servirà:

  • 500 g di risotto allo zafferanno o bianco
  • 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare
  • 4 fettine di prosciutto cotto
  • Provola a cubetti
  • Latte per spennellare

Nonostante possa sembrare complicato la sua preparazione è davvero facilissima.

Potrete usare sia del risotto allo zafferano che completamente bianco, inoltre siccome dovrà essere completamente freddo, il riso potrà essere preparato anche il giorno prima.

Adesso vediamo come procedere per la realizzazione del nostro risotto in crosta.

Prendete la pasta sfoglia, srotolatela su di un piano rigido senza togliere la carta forno che vi esce in dotazione.

Adesso prendete il riso e stendetelo per bene sulla sfoglia lasciando un paio di centimetri da ogni lato.

Aggiungete una spolverata di parmigiano, le fettine di prosciutto cotto e la provola a cubetti.

Ripiegate i bordi verso l’interno facendoli arrivare verso il risotto.

Adesso aiutandovi con la carta forno arrotolate la sfoglia e create una sorta di salsicciotto.

Ora non vi resta che spennellare il tutto con il latte o con l’uovo sbattuto e infornate in forno ventilato preriscaldato a 200 gradi per circa 15-20 minuti.