Basta notizie errate! Sono questi i falsi miti da sfatare sull’abbronzatura: ci hai creduto anche tu?

Sfatiamo subito tutti quei falsi miti sull’abbronzatura! Informazioni errate, che non ci fanno vivere serenamente le nostre vacanze.

Estate, tempo di sole, di mare, di serate con gli amici, di vacanze, ma soprattutto il momento perfetto in cui abbandoniamo il pallore invernale e lasciamo posto ad una bellissima tintarella. Il buon umore farà da padrone e non vedremo l’ora di poterci concedere qualche giorno in totale relax.

falsi miti abbronzatura
Falsi miti abbronzatura. Credit: Adobe-Stock

Dopo mesi e mesi passati nel pallore invernale, nascosti dietro a montagne di vestiti tristi, ingombranti e pesanti, con l’arrivo dell’estate abbiamo messo tutto finalmente da parte e indossato i nostri abiti freschi migliori. Ma quello che potremmo sfoggiare con fierezza sarà la nostra bellissima tintarella, che per le nostre amiche donne vuol dire una cosa sola, mettere da parte fondotinta e trucchi vari e godere della bellezza del proprio viso al naturale. Una pelle dorata, ambrata e color cioccolato, sarà quello che riusciremo ad ottenere a vacanze concluse.

Falsi miti sull’abbronzatura: tutto quello che c’è da sapere senza commettere errori

Ovviamente, affinché la nostra pelle abbia un’abbronzatura perfetta, sarà importantissimo prima di tutto proteggerla in modo adeguato affinché non si corra alcun tipo di rischio. Per questo la crema solare dovrebbe essere sempre applicata, anche quando ormai ci sembra di aver raggiunto un buon colorito.

falsi miti abbronzatura
Abbronzatura perfetta. Credit: Adobe-Stock

Più la nostra pelle sarà protetta in modo corretto e più la nostra abbronzatura sarà perfetta. Tutto bellissimo se non fosse per un piccolo inconveniente, basteranno pochi giorni di solita routine, ed ecco che la vedremo lentamente sparire. Ecco che quindi, entrano in gioco tantissime notizie errate, che spesso ci fanno commettere errori, che vanno a compromettere il risultato finale.

Oggi cercheremo di sfatare quelli più comuni, sperando di esservi d’aiuto. Scopriamoli insieme:

  • Lo scrub e gli esfolianti eliminano l’abbronzatura- nulla di più falso anzi, eseguire periodicamente uno scrub del corpo non farà altro che far uscire fuori la vera abbronzatura eliminando tutte le impurità assorbite dalla nostra pelle;
  • Usare il doposole in caso di scottature– la notizia è vera in parte. Sono assolutamente l’ideale dopo un’esposizione al sole e aiuta la pelle a reidratarsi e a lenire eventuali rossori e pruriti, ma in caso di scottature gravi la loro efficacia sarà praticamente nulla;
  • Non serve idratare la pelle– errore più grave non potreste fare. Mantenere una pelle ben idratata aiuterà non solo a mantenere più a lungo l’abbronzatura, ma eviterà anche che si secchi in modo eccessivo;
  • I prodotti prolungatori di abbronzatura non servono– assolutamente falso! Seppur non indispensabili, sono studiati proprio per prendersi cura della vostra abbronzatura, ma aiuteranno anche a farla durare di più.

Quindi lasciate perdere tutti questi falsi miti, godetevi l’estate e lasciate che la vostra pelle si abbronzi in modo sano e giusto.