Una torta ‘povera’ ma che fa impazzire sempre tutti: ecco come si prepara

I suoi ingredienti la fanno sembrare una torta ‘povera’, ma il suo sapore dirà sicuramente tutt’altro: mai provato nulla di simile. 

Anche se il periodo particolarmente caldo ci fa passare la voglia di qualsiasi cosa, di certo una golosa merenda non può mai mancare in casa. E seppur esistono tantissimi prodotto già confezionati, quelli preparati con le proprie mani sono decisamente più genuini e salutari.

torta povera
Squisita torta. Credit: Adobe-Stock

Ovviamente ci rendiamo conto che il solo pensiero di accendere il forno possa essere davvero impensabile in questo periodo, però fortunatamente esistono tantissime versioni fredde e che non prevedono cottura, proprio come questa gustosissima cheesecake. Oggi però, vogliamo sfidare queste temperature roventi e mostrarvi la ricetta di una torta davvero incredibile. Non servirà alcun tipo di farina per realizzare, ma bensì un ingrediente che abbiamo tutti in casa e che di certo non manca mai. Così gustosa, che tutti vorranno sapere la ricetta.

Si chiama torta ‘povera’ e si prepara con pochissimi ingredienti

Se avete voglia di dolce, ma siete stufi dei soliti sapori, allora sarà questa la ricetta che non dovrete farvi scappare. Oggi prepareremo insieme questa torta povera, che vede come protagonista il pane raffermo. Una ricetta anti spreco davvero geniale, che vi farà preparare una vera specialità. Per uno stampo da 26 centimetri vi servirà:

  • 130 g di pane raffermo
  • 130 g di zucchero
  • 100 g di canditi
  • 50 g di burro
  • 50 g di uva passa
  • 2 uova
  • 500 ml di latte
  • 2 cucchiai di rum
torta povera
Torta con uvetta. Credit: Adobe-Stock

In una ciotola abbastanza capiente mettete il pane duro e immergetelo completamente con il latte. Potrete eseguire questa operazione la sera prima e lasciarlo tutta la notte in ammollo. Se non avete questo tempo, vi basterà lasciarlo anche per 30 minuti e poi potrete procedere.

Prendete il pane ormai ammorbidito, strizzatelo e ponetelo in una seconda ciotola. Con l’aiuto di una frusta a mano lavoratelo fino quando non avrete ottenuto un composto omogeneo.

Da parte lavorate le uova con lo zucchero e sbattetelo fin quando non avrete ottenuto un composto gonfio e spumoso.

Unite quindi il rumi e il burro fuso.

A questo punto aggiungete il pane e date una bella mescolata.

Infine unite i canditi, l’uvetta passa precedentemente ammorbidita in acqua e strizza e mescolate nuovamente.

Prendete adesso lo stampo e rivestitelo con la carta forno.

Versate il compost al suo interno e dopo averlo livellato per bene potrete infornarlo.

A questo punto cuocete in forno ventilato preriscaldato a 190 gradi per circa 1 ora.

La superficie dovrà risultare ben dorata.

Una volta cotta sfornatela e lasciatela raffreddare completamente e soltanto allora potrete estrarla delicatamente dallo stampo.

Servite la vostra torta povera e accompagnatela con una buona spremuta di arancia e la vostra merenda sarà unica e perfetta.