Cosa fare se si prende il Covid poco prima della partenza per le vacanze

Stai per partire per le vacanze ma hai paura di prendere il Covid poco prima della partenza? Ecco cosa puoi fare se dovesse succedere.

L’emergenza sanitaria per il Covid sembrava essere terminata o quantomeno placata, ma è più di un mese che i contagi sono tornati a salire con la nuova variante. Questo preoccupa molto gli italiani che in questi giorni stanno preparando le valigie per poter partire per le proprie vacanze.

poco prima
Covid poco prima partenza – Credits: Adobe Stock

Agosto infatti è il mese in cui quasi tutti decidono di partire per le vacanze, concedendosi qualche giorno o settimana di relax in un paese italiano o addirittura cercando qualche offerta per godere del mare europeo o delle più grandi città d’Europa. Ma, come una peso, incombe su di noi, ancora oggi e con queste alte temperature, il Covid che sembra non voglia lasciarci. Come possiamo fare se ci contagiamo poco prima della partenza? Scopriamolo di seguito insieme.

“Se prendo il Covid come faccio?” Ecco cosa bisogna fare nel caso di contagio poco prima della partenza

Sappiamo bene, come abbiamo precedentemente detto, che la presenza del Covid nella nostra vita è ancora abbastanza ingombrante e questo ci porta a stare sempre in allerta: cerchiamo di continuare con le misure di sicurezza, con il disinfettante, evitiamo luoghi affollati e così via. Insomma cerchiamo di far in modo che il virus possa scansarci, soprattutto prima delle vacanze; ma questo virus è imprevedibile.

Il più delle volte, nonostante abbiamo una grandissima attenzione nelle cose che facciamo, ce lo becchiamo. Ma cosa accade a noi e alla nostra vacanza se lo becchiamo poco prima di partire? Vediamo di seguito cosa possiamo fare.

poco prima
Test positivo prima partenza – Credits: Adobe Stock

Per quanto riguarda i viaggi, prima di prenotare si cerca di fare sempre una sorta di assicurazione; questa può servire sia in caso di contagio in Italia, quindi prima di partire, sia se siamo all’estero e abbiamo bisogno (si spera di no) di cure appropriate. Se abbiamo scelto questa opzione prima di partire non ci saranno problemi, perchè o veniamo rimborsati totalmente o ci viene creato un voucher da poter spendere quando desideriamo.

Altra opzione invece è cercare di scegliere le strutture che non hanno un pagamento anticipato, una cancellazione gratuita o semplicemente un acconto che può essere rimborsato. In questo modo, se ci becchiamo il covid poco prima di partire, possiamo recuperare il tutto senza spendere denaro e allo stesso tempo cercare di prenotare altrove in un’altra data disponibile.

La situazione cambia un po’ con i biglietti aerei: qui dobbiamo informarci per bene con le compagnie che decidiamo di adottare per il nostro volo. Alcune accettano la cancellazione gratuitamente, altri fanno pagare un supplemento per cambiare data ed orario del volo, altre invece semplicemente non ne vogliono sapere e in quel caso si perdono i soldi dei biglietti acquistati.