Metabolismo lento? Attivalo in questo modo: sarà semplice ed efficace

A tutti capita di avere il metabolismo lento, almeno una volta nella vita. Vediamo insieme come riattivarlo in un modo semplice ed efficace.

Mangiare, sdraiarsi sul letto e riposare, questo è ciò che desideriamo fare in vacanza: questo è per noi il vero relax. Ma tutto questo poi rende il nostro metabolismo lento e pigro, tanto da non farci più digerire ciò che mangiamo e posizionarlo tutto sui fianchi, cosce e pancia.

lento
Avere metabolismo lento – Credits: Adobe Stock

C’è chi ne soffre sin da sempre e cerca sempre di tenersi leggero a pranzo e a cena, perchè sa che se esagera un po’ passa una notte insonne aspettando di digerire e chi invece possiede un metabolismo così veloce, che potrebbe anche mangiare un frigo intero non ne risentirebbe in alcun modo. Il metabolismo però cambia anche in base all’età: più andiamo avanti, peggio sarà. Vediamo insieme il metodo per poterlo riattivare in poche e semplici mosse soprattutto in estate.

Se hai il metabolismo lento non devi fare altro che riattivarlo in questo modo: sarà semplice ed efficace

Avere il metabolismo lento comporta avere tanti piccoli problemini che a lungo andare potrebbero risultare davvero fastidiosi. Il primo, ad esempio, potrebbe essere la cattiva digestione: avere il metabolismo molto lento ci porta a digerire tardi rispetto agli altri e soprattutto non digerire tutto ciò che mangiamo; di conseguenza ci ritroveremo con uno stomaco gonfio e il cibo ancora non digerito.

Il secondo potrebbe essere invece il trasformare il cibo non digerito in accumulo di grasso sul nostro corpo: pancia, cosce e fianchi, che sono le tre parti del corpo più colpite. Per questo piccolo ‘problema’ abbiamo noi la soluzione adatta a te che ti farà sentire una siluette in men che non si dica.

lento
Eliminare metabolismo lento – Credits: Adobe Stock

Abbiamo già detto che molto spesso è di natura avere il metabolismo lento, mentre molte altre volte questo rallenta con l’età e solitamente ciò accade dai 40 anni in su. Per cercare di velocizzarlo quanto più possibile dobbiamo sicuramente eseguire due esercizi molto importanti. Il primo prevede l’utilizzo di un tappetino: ci stendiamo su questo tappetino, di schiena, e cerchiamo di portare le nostre ginocchia, piegate, verso il petto; ripetendo quest’operazione per circa 10 volte e alternando le ginocchia, prima l’una e poi l’altra.

Il secondo esercizio invece ci vede in piedi davanti ad uno specchio. Tutto ciò che dobbiamo fare è metterci in piedi con la schiena dritta e cercare di portare le gambe all’indietro, una per volta, piegate e cercare di toccare con i talloni i glutei. In questo modo, alternando le gambe e ripetendo quest’operazione per circa 10 volte, avremo un metabolismo più veloce rispetto a prima e potremo mangiare tranquillamente anche al mare, senza alcun tipo di preoccupazione.