Apericena in compagnia? Ecco cosa devi portare in tavola

Hai voglia di un meraviglioso apericena? Allora non puoi non portare in tavola questo: il re di tutti gli aperitivi. Ecco cosa ti occorre.

Negli ultimi anni gli apericena son sempre più frequenti; sempre più persone si concedono un drink e qualche sfizioseria prima di cena in qualche bar a loro piacimento, soprattutto se in compagnia di amici e amiche.

apericena
Prepara apericena – Credits: Adobe Stock

Ma con la questione covid a volte si ha anche paura di accostarsi a bar in cui c’è molta gente, per paura di essere contagiati. Approfittando quindi della bella stagione, di queste meravigliose giornate di sole e soprattutto di un bel balcone che abbiamo a casa, possiamo decidere di preparare un aperitivo meraviglioso da portare in tavola come apericena: vediamo insieme con cosa però.

Un apericena da urlo: ecco di cosa hai bisogno per realizzarlo e rendere i tuoi amici più che contenti

Invitare gli amici a casa, per un pranzo, una cena, una festa o semplicemente per un apericena è sempre meraviglioso. Cerchiamo di pulire e riordinare casa meglio che possiamo, addobbarla con qualche luce, citronella e fiori da tavolo, in modo da dare un senso al nostro balcone e renderlo più stile ‘bar’.

L’apericena che vogliamo preparare questa sera ha per ingrediente principale l’avocado, il grande protagonista di questo incontro. A differenza di quanto avviene nel bar, servizio di patatine e noccioline con uno spritz, noi accanto ad una qualsiasi bibita decidiamo di servire, possiamo aggiungere dei diversi toast a base di avocado.

apericena
Crea buonissimo apericena – Credits: Adobe Stock

Per realizzarli ci servirà:

  1. 2 avocado
  2. pane per tramezzini
  3. philadelphia
  4. salmone
  5. pomodorini
  6. olive
  7. limone
  8. sale
  9. pepe

Iniziamo tagliando in due l’avocado ed eliminando il nocciolo (se preferiamo possiamo tenerlo da parte e farlo crescere come piantina); con un cucchiaio scaviamo la polpa al suo interno e mettiamola in una ciotola, a cui andremo ad aggiungere il succo di un limone, sale e pepe ed iniziamo a mescolare con una forchetta, schiacciando per bene la polpa e ottenendo una purea.

Da parte tostiamo i toast in una bistecchiere o in un tostapane; mentre attendiamo che siano pronti, mettiamo in un piatto il salmone, da parte laviamo i pomodorini e tagliamoli a piccoli pezzetti e snoccioliamo le olive. Riprendiamo i nostri toast e farciamoli: il primo potrebbe vedere la sua realizzazione con una base di avocado e qualche straccetto di salmone; il secondo invece possiamo prepararlo sempre con una base di avocado, ma aggiungere i pomodorini e le olive snocciolate.

L’ultimo terminare con un velo di Philadelphia, qualche pomodorino e qualche pezzettino di rucola se vogliamo. Sarà un apericena davvero squisito che lascerà tutti a bocca aperta, facendoli tornare a casa già quasi sazi: e fidatevi che ritorneranno!