Polpette di zia Carmela: sono pronte in 10 minuti e ti bastano solo questi ingredienti

Sei pronta a dar vita alle polpette di zia Carmela? Incredibilmente gustose e pronte in 10 minuti. Ti bastano pochi ingredienti per realizzarle.

Quando pensiamo alle polpette, di certo pensiamo alle classiche preparate dalla nostra cara nonna. Quelle di cui siamo sempre (e sempre saremo) innamorate sin da piccole; possiamo dire il nostro primo amore culinario. Quell’odore che invadeva l’intera cucina e che ti accoglieva sull’uscio o addirittura sulle scale.

zia Carmela
Polpette di zia Carmela – Credits: Adobe Stock

Le varianti negli anni son state di certo numerose e sicuramente sul web vi sarete imbattute in ricette che di ‘polpette di nonna’ non avevano proprio nulla, se non il nome. Ma, per quanto possa sembrare strano, risultano spesso essere ugualmente buone. Vediamo allora come poter preparare le deliziose polpette di zia Carmela in men che non si dica.

Le polpette di zia Carmela son davvero deliziose: ecco come prepararle

Le classiche polpette prevedono l’aggiunta, al pane raffermo, di carne macinata. Ma la nostra cara zia, che come la nonna ne sa una più del diavolo, riesce a preparare delle squisite polpette con altri ingredienti. Per realizzarle avremo bisogno di:

  1. 100 gr di tonno sgocciolato
  2. 50 gr di zucchine
  3. 50 gr di pane grattugiato
  4. 1 uovo
  5. sale
  6. pepe
  7. pan grattato
  8. un cucchiaio di passata di pomodoro
  9. cipolla
  10. olio

 

Iniziamo mettendo un filo d’olio in una padella, con un po’ di cipolla tagliata e lasciamo soffriggere per qualche minuto. Da parte laviamo le zucchine, eliminiamo le estremità e tagliamole a dadini; andiamo ad aggiungerle alla padella con l’olio e la cipolla e lasciamo rosolare per qualche minuto. Aggiungiamo poi anche un po’ di sugo, giusto per dare quel tocco colorato in più. Chiudiamo con un coperchio aspettando che si cuociano.

Da parte iniziamo a sgocciolare il tonno che ci servirà non appena le nostre zucchine saranno pronte. Spegniamo il fuoco sotto la pentola delle zucchine e aggiungiamo, una volta raffreddate, il tonno ormai sgocciolato. Mescoliamo con un cucchiaio di legno e facciamo in modo che siano assestate e soprattutto che tutti i sapori si uniscano tra loro.

Adesso in una ciotola capiente mettiamo il composto appena preparato, un uovo, il sale, pepe, pan grattato ed iniziamo a mescolare per bene, fino a quando non si formerà un impasto davvero unito e gustoso. Con l’aiuto delle mani o di una forchetta andiamo a preparare delle buonissime polpette, che metteremo da parte.

Passiamo ora alla cottura. Per questa ci son due metodi: fritto o al forno. Il primo metodo, classico e soprattutto più buono, consiste nel preparare una pentola abbastanza capiente con all’interno dell’olio di semi di girasole abbastanza bollente e, nel momento in cui avrà raggiunto la temperatura ideale, mettere le polpette: in questo modo saranno davvero deliziose. Altro metodo invece è farle al forno: quindi ricoprire con della carta da forno una teglia, poggiarvi le polpette e cuocerle a 180° in forno statico, per circa 15 minuti. Saranno davvero deliziose!