Le polpette più buone di sempre sono queste! Cuocile in questo modo e saranno perfette

Se hai voglia di polpette dovresti seguire questa ricetta, per averle più buone di sempre. I consigli della nonna saranno molto utili in questo caso.

A chi non piacciono le polpette? Al forno, fritte, ripiene o semplicemente con un po’ di pane e carne macinata, sono buonissime. Ricordano il profumo della domenica trascorsa dalla nonna, nella spensieratezza più assoluta e nel divertimento. I giochi tra cugini, il sole fuori, il caldo e la nonna che si metteva lì e friggeva il tutto.

polpette
Le polpette più buone di sempre sono le seguenti: solo così potrai averle perfette, seguendo questi semplici passaggi – Credits: Adobe Stock

Ma è proprio dai suoi consigli e dalle sue ricette che possiamo ricavare la seguente che vede preparare le polpette in modo completamente nuovo e gustoso: saranno le più buone di sempre. Ecco come prepararle.

Prepara così le polpette per questa sera, saranno le più buone di sempre!

Per realizzare le polpette di questa sera abbiamo bisogno di:

  1. 500 gr di pomodorini
  2. 1 kg di carne macinata mista
  3. 100 gr di salsa bbq 
  4. 300 gr di piselli
  5. aglio
  6. scalogno
  7. 2 uova
  8. 50 gr di pan grattato
  9. 3 decilitri di brodo di pollo
  10. olio evo
polpette
Non farti scappare questa ricetta, perchè ti farà creare un piatto davvero straordinario: ecco come – Credits: Adobe Stock

Iniziamo stufando in un goccio d’olio d’oliva lo scalogno e l’aglio, con rosmarino ed origano (se preferiamo). Dopo che saranno appassiti aggiungiamo i pomodorini e un po’ di brodo di pollo per sfumare il tutto; lasciamo bollire un po’ e aggiungiamo la salsa bbq. Da parte, in una ciotola, possiamo mescolare l pan grattato, la carne macinata e le uova (per rendere il composto più morbido possiamo semplicemente aggiungere un goccio di latte). Mescolando diamo la forma delle polpette e aggiungiamole al composto precedentemente creato: quello con pomodorini e così via.

Aggiungiamo anche i piselli e lasciamo cuocere a fuoco lento fino a quando non saranno completamente cotte.

Come potete ben vedere da questa ricetta, le polpette possono essere preparate tranquillamente senza friggerle o senza cuocerle al forno e saranno ugualmente buonissime, basterà semplicemente seguire questi passaggi per filo e per segno.