SOS borraccia! Elimina per sempre il cattivo odore di acqua stagnante: ti basterà fare questo

Sono sempre di più le persone che ormai utilizzano la borraccia per l’acqua. Ma tu sai come pulirla? Per eliminare per sempre il cattivo odore di acqua stagnante devi seguire questi consigli.

Sono diversi anni ormai che vi è una certa sensibilizzazione verso l’uso della plastica. Grazie alle diverse campagne e alle diverse manifestazioni per l’ambiente, si è notato che l’utilizzo della plastica, almeno quella non necessaria, è diminuito a dismisura. Ad aiutarci in quest’impresa è stata la produzione delle borracce di alluminio, che ci hanno permesso di avere sempre l’acqua con noi, senza dover utilizzare diverse bottigline di plastica.

borraccia
Pulisci in questo modo la borraccia: eliminerai per sempre il cattivo odore di acqua stagnante in un attimo – Credits: Adobe Stock

Ma anch’esse, come ogni oggetto, hanno bisogno di una bella ripulita. Vediamo insieme come poter eliminare il cattivo odore di acqua stagnante presente al loro interno.

Addio odore di acqua stagnante: ecco come devi pulire la tua borraccia

Abbiamo detto che grazie all’uso della borraccia, termica e non, l’utilizzo della plastica sul nostro pianeta è diminuito a dismisura. Ma questa, essendo di alluminio ed essendo chiusa, spesso emana cattivi odori. Vediamo quali sono i metodi per poterla pulire al meglio.

Quelli che vo proponiamo oggi sono due: utilizzo del sapone Marsiglia e uso del sapone giallo. Vediamoli insieme.

borraccia
Puliscila in questo modo e sarà davvero meravigliosa e profumata: ecco di cosa hai bisogno per renderla tale – Credits: Adobe Stock

Per quanto riguarda il primo, ovvero l’utilizzo del sapone Marsiglia, ci basterà riempire per metà la borraccia e mettere al suo interno le scaglie. Chiudiamo il tappo e agitiamo forte per qualche minuto; al termine andiamo a gettar via l’acqua e sciacquiamo, con abbondante acqua corrente, la borraccia, in modo da eliminare il sapone in eccesso. Lasciamo scorrere l’acqua sul lavandino, capovolgendo la borraccia e la riutilizziamo in una battibaleno.

Il secondo metodo invece prevede l’utilizzo del sapone giallo, che solitamente è usato per lavare il bucato. Prendiamo una fettina di sapone, mettiamola in una pentola con dell’acqua e portiamola a bollore; quando avrà raggiunto la temperatura adatta, possiamo spegnere e mettere la miscela nella bottiglia. Chiudere il tappo e agitare per bene, in modo che venga pulita completamente. Riapriamo e versiamo nel lavandino l’acqua con la schiuma; sciacquiamo fino a quando non sarà completamente pulita.

La nostra borraccia sarà profumata, pulita e disinfettata in pochissimi minuti.