E’ un rimedio infallibile: ti spiego come pulire il microonde

Se il tuo microonde è sporco al punto da non poter essere guardato, devi assolutamente seguire questo rimedio infallibile!

Il microonde ormai è presente in tutte le case; si può dire che quasi non si compra più da parte, ma che viene acquistato nello stesso momento in cui si decide di comprare una cucina. In esso si possono cuocere e riscaldare diversi cibi, soprattutto bevande calde e zuppe. Ma capita spesso che si sporchi e, non rendendocene conto, resti così per lunghi giorni.

microonde
Rendi il tuo forno a microonde perfetto, utilizzando questo rimedio infallibile – Credits: Adobe Stock

Vediamo insieme un rimedio infallibile con cui poter pulire il microonde in pochissimo tempo. Ecco come dobbiamo fare.

Il rimedio infallibile per pulire il microonde è proprio questo: seguilo e non te ne pentirai!

Quante volte ci è capitato di cucinare o riscaldare qualcosa nel microonde ed evitare di pulirlo, perchè magari non risultava sporco? Quante volte abbiamo deciso di lasciare tutto così com’era perchè tanto le macchie non si vedevano? Ebbene è arrivato il momento in cui ci è toccato pulirlo perchè le macchie erano sempre più evidenti.

Vediamo insieme qual è il rimedio infallibile per far sì che ciò accada e il forno a microonde risulti essere perfetto.

forno
Devi assolutamente pulire il forno microonde in questo modo: sarà incredibile ed efficace – Credits: Adobe Stock

Il primo metodo, sicuramente conosciuto da tutti, si mette in pratica con l’aceto. Questa sostanza è l’alleato più fedele delle pulizie domestiche. E’ antibatterico, disinfettante e pulito. Basta infatti mettere in un bicchiere d’acqua due cucchiai di aceto e mettere il tutto nel microonde, accendere alla massima temperatura e lasciare agire per 5 minuti circa. Vedremo che il vapore si attaccherà alle pareti del forno sciogliendo il grasso; arrivati a questo punto si potrà eliminare, con una spugnetta, il grasso rimasto sulle pareti. Sarà super efficace.

Altro metodo si può mettere in pratica con il bicarbonato di sodio. Tutto quello che dovrete fare è sciogliere due cucchiai di bicarbonato in un bicchiere d’acqua e far scaldare la soluzione appena creata nel forno a microonde per circa 5 minuti. A questo punto, come accade con l’aceto, il vapore farà sì che si sciolga il grasso sulle pareti del forno e venga tirato via con una spugnetta e un panno in microfibra.