Unisci patate e zucchine e verrà fuori un contorno sfizioso e diverso dal solito: uno tira l’altro

Basta con il solito contorno, per stasera prepara questo unendo zucchine e patate: assaggerai una vera squisitezza, tutti ne andranno matti.

Quando prepariamo secondi piatti di vario genere, siamo soliti rendere il pasto completo accompagnando il tutto con dei facili e gustosi contorni. In questo modo anche la più semplice delle cene diventerà perfetta.

patate zucchine contorno
Con patate e zucchine realizzerai un contorno squisito. Credit: Adobe-Stock

Se volessimo farvi l’elenco di tutti i contorni esistenti non basterebbe di certo un articolo. La loro varietà è talmente ampia, che potremmo farne uno diverso ogni giorno per un intero anno. Ad esempio potreste preparare queste gustosa parmigiana di melanzane, oppure gustarvi le classiche patate al forno croccanti fuori e morbide dentro. E se invece per la cena di stasera vi proponessimo qualcosa di totalmente diverso dal solito? Vi basterà prendere una zucchina e una patata e vedrete che prelibatezza unica potrete portare in tavola.

Un contorno da leccarsi i baffi e si prepara unendo zucchine e patate

Se volete portare in tavola qualcosa di diverso e che non sia la solita insalata, allora non lasciatevi scappare questa gustosa ricetta. Si prepara con pochissimi ingredienti, per un risultato finale sorprendente. Quello che vi servirà sarà:

  • 400 g di patate lesse
  • 100 g di zucchine
  • 100 g di amido di mais
  • Farina 00
  • Olio per friggere
patate zucchine contorno
Un contorno sfiziosissimo questo con patate e zucchine. Credit: Adobe-Stock

Prendete una ciotola bella capiente e mettete al suo interno le patate lesse ben schiacciate e le zucchine grattugiate molto finemente.

Mescolate accuratamente ed unite l’amido di mais e lasciate che venga assorbito del tutto.

Trasferite l’impasto su un piano di lavoro e versate sopra la farina 00 e impastate fin quando non avrete ottenuto un panetto omogeno.

Create un filoncino e tagliatelo in piccole porzioni.

Lavorate le porzioni tra le mani fin quando non avrete ottenuto delle palline belle lisce.

Adesso lavorate ciascuna pallina e ottenete dei piccoli filoncini, che andrete a dividere in porzioni più piccole.

Con i rebbi di una forchetta schiacciate queste porzioni fino a formare dei piccoli rettangoli.

Ora non dovrete fare altro che friggerli e lasciarli cuocere un paio di minuti per lato.