Utilizza questi ingredienti per preparare la tua pizza: sarà buonissima!

E’ finalmente arrivato il sabato e come ogni settimana si inizia a pensare all’impasto della pizza. Utilizza questi ingredienti e sarà buonissima!

Come ogni settimana, nelle case italiane, si attende con ansia e piacere il sabato. Giorno in cui ci si riposa, ma soprattutto ci si dedica alla preparazione della pizza. I modi per prepararla sono tantissimi e il condimento e gli ingredienti con cui la prepariamo sono altrettanto numerosi; ci si inventa di tutto pur di darle un gusto nuovo e diverso dal solito.

pizza
Solo se utilizzerai questo impasto potrai mangiare una pizza buonissima: ecco come – Credits: Adobe Stock

Ma la pizza, pur essendo tra i cibi più buoni di sempre, molto spesso risulta essere pesante a causa del lievito e della farina. Se lievita poco o se utilizziamo una farina particolare, vediamo che inizia a darci problemi allo stomaco. Vediamo allora quali sono gli ingredienti che ci permettono di renderla leggera e buonissima.

La pizza leggera e soffice la potrai ottenere solo con questi ingredienti: sarà buonissima

Abbiamo detto che il problema principale della pizza, mangiata soprattutto di sera, è la lievitazione. Questa è dovuta alla farina che viene utilizzata; la maggior parte delle farine, contenenti glutine, lievitando fanno sì che l’impasto si gonfi e provochi un enorme senso di gonfiore e cattiva digestione. Vediamo allora come poter creare un impasto gluten free con due farine particolari.

Avremo bisogno di:

  1. 230 gr di farina di riso integrale
  2. 100 gr di farina di grano saraceno
  3. 40 gr di amido di mais
  4. 5 gr di lievito di birra secco 
  5. 2 cucchiaini di sale
  6. 1 cucchiaino d’olio
  7. 1/2 cucchiaino di miele
pizza
La pizza più buona di sempre la prepari così: sarà ottima e leggera – Credits: Adobe Stock

Iniziamo mettendo il lievito di birra secco in 200 ml di acqua tiepida ed aspettiamo che si sciolga; in una ciotola bella capiente aggiungiamo le due farine e l’amido di mais e un po’ alla volta caliamo anche l’acqua impastando, inizialmente con una forchetta, e poi con le mani fino ad ottenere un impasto. Lasciamolo in una ciotola e lasciamolo lievitare per circa 3 ore. Trascorso questo tempo vediamo che l’impasto avrà raddoppiato il suo volume, a quel punto aggiungiamo l’olio e il sale e mescoliamo, girandolo. Lasciamo lievitare per altre due ore in un luogo caldo o avvolto da una coperta.

Tutte queste ore di lievitazione consentiranno all’impasto di crescere con calma e di evitare che l’anidride carbonica lo gonfi tantissimo in poco tempo. A questo punto, trascorse queste ore, possiamo stendere l’impasto e farcirlo come desideriamo. Avremo una pizza leggera e soffice, senza più problemi di digestione.