Ti è avanzato del pane da Pasquetta? Utilizzalo in questo modo, sarà fantastico

Da Pasquetta sicuramente sarà avanzato del pane. Sai come utilizzarlo senza gettarlo via? Questo è il metodo perfetto: ti lascerà a bocca aperta.

Solitamente da Pasquetta restano molti avanzi: pane, carne (che magari abbiamo acquistato in abbondanza), bibite, dolce o uova di Pasqua. E cosa facciamo con tutto questo cibo? Di certo non possiamo gettarlo via! Ecco allora che la carne viene congelata, il cioccolato sciolto per creare fantastici dolci, le bibite bevute nelle sere seguenti e il pane?

pane
Non gettar via il pane avanzato, perchè potrà essere utile soprattutto se lo utilizzi in questo modo. E no, non stiamo parlando di nessun piatto – Credits: Adobe Stock

Il pane avanzato può certamente essere utilizzato in cucina per creare magnifici piatti, ma se questa volta invece lo usassimo per fare altro? Vediamo insieme di cosa stiamo parlando.

Non gettar via il pane avanzato perchè ti tornerà utile in questa occasione: ecco cosa devi fare

Sappiamo bene che, degli alimenti sopra citati, il pane è l’unico che tende a seccarsi molto e di conseguenza non possiamo sfruttare in nessun modo. A meno che non lo si metta in ammollo, lo si ammorbidisca e si crei così un polpettone, polpette fritte e così via. C’è anche chi utilizza solo la mollica interna o chi decide di utilizzare anche la ‘scorza’.

Ma ci sorprenderà sapere che il pane raffermo può essere utilizzato non solo per la creazione di diversi pasti, ma anche per le pulizie e il giardinaggio. Vediamo in che modo.

pane
Questa volta il pane raffermo non lo utilizzeremo per creare piatti fantastici, ma per le faccende domestiche – Credits: Adobe Stock

Per quanto riguarda il primo punto, ovvero il giardinaggio, il pane raffermo funge da concime. Ma per poter essere messo nelle piante e svolgere la sua funzione dobbiamo ben vedere che non sia ammuffito. Quindi ci basterà prendere piccoli pezzettini e metterli nel terreno, magari non in bella vista perchè gli uccellini potrebbero prenderli e portarli via, ma sotto il terreno ed innaffiare le piante come da consuetudine. In questo modo, le proprietà del pane, riusciranno ad entrare nel terreno e a renderlo più forte e le piante più rigogliose.

Se invece vogliamo utilizzarlo per le pulizie domestiche possiamo usarlo per pulire il macinacaffè. Come fare? Semplice, basterà mettere le briciole di mollica di pane al posto dei chicchi di caffè e azionare la macchinetta. Spegnere e pulire con un fazzoletto, in questo modo avremo quest’elettrodomestico davvero pulito e pronto al nuovo utilizzo.