Capelli che puzzano dopo la grigliata di Pasquetta? Ho qui per te un rimedio semplice, ma molto utile

Se i tuoi capelli puzzano del fumo della grigliata dopo Pasquetta, prova con questo trucchetto: eliminerai qualsiasi cattivo odore!

Cari amici di Mammastyle, altre feste sono state godute e altre feste se ne vanno. Pasqua e Pasquetta da sempre aprono ufficialmente la stagione delle grigliate, in giardino, in terrazza oppure nella casa di campagna o al mare, godendo di buon cibo, buona musica e buona compagnia. Solitamente si accende la brace in un luogo sicuro, lontano da dove si mangia e gli addetti alimentano il fuoco per poi porre le griglie negli appositi cursori che permetteranno di cuocere la carne ad una giusta distanza.

capelli che puzzano
Contro la puzza di fumo sui capelli puoi seguire questo trucchetto geniale, vedrai che profumo!
Credits_adobestock

Otteniamo quindi tagli croccanti fuori e teneri dentro, ma la grigliata purtroppo porta con sé un problema piuttosto odiato e diffuso: la puzza! I vestiti tendono ad assorbirne parecchio l’odore ed anche i capelli, se non protetti, possono rilasciarne uno piuttosto forte, di fumo misto a carne. Ritornare a lavorare con questa profumazione poco gradevole non è proprio il massimo e spesso neppure un classico shampoo risolve la situazione.

Ve lo spieghiamo noi allora, come evitare ed eliminare il problema sul nascere! Basteranno 5 minuti del vostro tempo e potrete dire addio alla puzza di grigliata sui vostri capelli. Curiosi di scoprire come fare?

Se i tuoi capelli puzzano dalla grigliata di Pasquetta, ecco come eliminare per sempre i cattivi odori

Purtroppo non tutti possono permettersi di eseguire troppi shampoo, vuoi per via degli impegni lavorativi, vuoi per un cuoio capelluto delicato o per capelli troppo fini e che non sopportano lavaggi frequenti. Pertanto l’odore di fumo e carne proveniente dalla chioma può rappresentare un problema, ma anche un disagio, soprattutto quando dobbiamo tornare al lavoro e bisogna rapportarsi con clienti e pubblico. Ma se vi dicessimo che un rimedio miracoloso esiste e che non richiederà shampoo, balsamo o altri prodotti?

capelli che puzzano
Con questo metodo non andremo soltanto ad eliminare la puzza, ma a rendere i capelli più lucidi e meno annodati!
Credits_adobestock

Bastano 5 minuti di tempo a disposizione per preparare una miscela profumata davvero potente, i nostri capelli torneranno come nuovi! Saranno morbidi, l’odore emanato molto gradevole ed elimineremo per sempre il problema. Ma come prepariamo questo profumo naturale efficace? Niente di più semplice!

Iniziamo versando all’interno di una ciotola 2 bicchieri circa di acqua molto calda. Aggiungiamo 1 cucchiaio di bicarbonato, 1 cucchiaino da caffè di aceto e qualche goccia di olio essenziale di limone o di lavanda. Mescoliamo il tutto per qualche minuto fin quando il bicarbonato sarà completamente sciolto con l’acqua. Versiamo la soluzione all’interno di un contenitore con beccuccio spray e attendiamo che raffreddi. Dovremo quindi nebulizzare successivamente la soluzione sui nostri capelli, insistendo sulle punte e sulle lunghezze che generalmente assorbono di più i cattivi odori. Noteremo all’istante come la puzza di fumo sparirà, lasciando il posto ad una fragranza preziosa, intensa e gradevolissima!