Occhio a questo passaggio o il barbecue di Pasquetta sarà un vero disastro

Non è Pasquetta senza il barbecue, ma se vuoi che le pietanze vengano davvero perfette, devi assolutamente stare attenta a questo passaggio importantissimo.

È finalmente arrivata la Pasqua e con essa ovviamente anche la Pasquetta. Non puoi non festeggiare facendo un bel barbecue all’aperto.

barbecue passaggio
Devi fare attenzione a questo passaggio quando prepari il barbecue altrimenti il pranzo sarà un vero disastro – Credits: Adobe Stock

In pochi conoscono alcuni trucchetti per rendere le pietanze davvero perfette, una vera delizia per gli occhi e per il palato. Ci sono infatti degli errori che in molti commettono quando si tratta di fare un bel barbecue; ci sono dei passaggi molto importanti da rispettare e, se commetti una distrazione, il pranzo sarà un vero disastro. Se vuoi che invece sia tutto perfetto, non dovrai far altro che seguire questi piccoli consigli; vedrai che grazie a questi trucchetti otterrai un risultato straordinario.

Attenzione a questo passaggio quando fai il barbecue: in molti fanno questi banalissimi errori

Quando si tratta di preparare carne, pesce o verdure alla brace, è importantissimo seguire alcune semplici regole perché tutto venga buonissimo.

come preparare barbecue
In tanti fanno questi errori quado si tratta di fare un barbecue – Credits: Adobe Stock

La prima cosa a cui devi pensare è l’accensione. Quindi accendi la carbonella aiutandoti con della semplice carta o con un po’ di cubetti di diavolina biologica. Mi raccomando, non usare qualcosa di chimico per velocizzare il processo perché i cibi poi assorbiranno le sostanze tossiche di ciò che hai usato. Per cui niente alcool rosa o qualsiasi altro liquido, all’occorrenza al massimo puoi usare un po’ di olio di semi o di farina. Un altro errore che in tanti fanno è quello di cuocere gli ingredienti direttamente sul fuoco, ma è sbagliato perché le pietanze non faranno altro che bruciarsi sulla parte esterna e rimanere crude all’interno. La carbonella deve essere accesa, ma senza fiamma, solo allora potrai cuocere per bene. Un altro trucchetto è quello di distribuire la carbonella in modo omogeneo sotto la griglia in modo tale che il calore si diffonda ugualmente su tutta la superfice.

Infine, è inutile riempire la griglia del barbecue perché non ti aiuterà a cuocere i cibi più velocemente. La carne, così come le altre pietanze devono essere distribuite in modo accurato e devono essere distanziate per permettere al calore di penetrare per bene e di cuocere anche sui lati.