L’invidia di tutto il vicinato sarà questo fiore: devi assolutamente piantarlo

Hai voglia di un fiore che provochi l’invidia di tutto il vicinato? Allora sei nel posto giusto, perchè te ne faremo scoprire uno che sarà davvero la fine del mondo.

La Primavera è vita, colori, gioia di vivere; in qualsiasi modo la si guardi, porta felicità nella vita di ognuno. Quelle giornate di sole che ti fanno venir voglia di aprire le finestre e far entrare aria pulita e fresca, di andare in giro con la bici o a piedi e fare delle lunghe passeggiate, ma soprattutto di coltivare fiori magnifici per rendere il nostro balcone meraviglioso.

fiori
Provocherai l’invidia di tutto il vicinato se ti appresti a piantare questo meraviglioso fiore: colorato e bellissimo da osservare – Credits: Adobe Stock

Vediamo insieme qual è il fiore più bello e che provocherà l’invidia di tutto il vicinato che devi assolutamente avere questa Primavera. Sarà meraviglioso!

Questo fiore non può mancare sul tuo balcone: provocherà l’invidia di tutto il vicinato per la sua bellezza

Il fiore di cui stiamo parlando è meraviglioso e cresce soprattutto nelle Americhe latine, infatti era molto adorato e venerato dai Maya e gli Inca. Stiamo parlando della dalia. E’ un fiore davvero meraviglioso, di cui esistono circa 42 specie, e soprattutto dai mille colori.

Un fiore che ama il sole, a differenza di tanto altri che con il caldo e il sole tendono a bruciare, questo lo adora. Anzi pretende di essere coltivato e cresciuto proprio col sole in faccia.

dalia
E’ la dalia il fiore più bello di sempre: solo così potrai illuminare il tuo giardino – Credits: Adobe Stock

Il momento adatto per piantarlo, per piantare i suoi bulbi è il mese di aprile, così avrà tutta la primavera per crescere e sbocciare in estate, rendendo il nostro balcone una vera e propria bellezza con dei colori spettacolari. Ha bisogno di un terreno ricco di minerali e nutrienti, cosicchè possa crescere rigogliosamente. Sicuramente vi starete domandando circa l’innaffiatura: quanta acqua ci vuole? Quando deve essere innaffiato? Bene, la risposta è molto semplice: quando il terreno appare asciutto. D’estate solitamente sarebbe meglio innaffiarlo di mattino presto, quando il sole non è ancora alto, così permetteremo all’acqua di andare in profondità.