Non comprare la pasta sfoglia: 5 minuti e la prepari da te, guarda qui!

Non comprare la pasta sfoglia al supermercato perché puoi farla in casa e in 5 minuti. La ricetta che ti svelerò è quella più buona e veloce che ci sia.

La pasta sfoglia è un ingrediente molto amato in cucina in quanto puoi usarla per realizzare moltissime ricette.

ricetta pasta sfoglia veloce
Questa è la ricetta più veloce e più buona di sempre per ricreare una pasta sfoglia perfetta – Credits: Adobe Stock

Ad esempio, puoi farci degli sfiziosissimi antipasti o dei secondi gustosi. Proprio a questo proposito, proprio qualche giorno fa, ti ho parlato di una ricetta favolosa con la pasta sfoglia per realizzare un secondo piatto strepitoso. Se ti sei persa il mio articolo, puoi leggerlo cliccando su questo link. Oggi invece, voglio insegnarti un metodo velocissimo per preparare una pasta sfoglia buonissima, morbida e fragrante, avrà tanti di quegli strati quando la cuocerai che non riuscirai a contarli. Potrai prepararla ogni volta che vorrai perché ti basteranno solo 10 minuti e pochissimi ingredienti. Potrai usarla come asso nella manica ogni volta che devi preparare un aperitivo veloce o quando non hai tempo o voglia di cucinare. Vediamo subito quali sono le cose che ti occorrono per realizzare questa squisitezza (le dosi si intendono per quattro persone):

  • 150 g di farina “00”.
  • 75 ml di acqua.
  • 100 g di burro.
  • Un pizzico di sale.

Ho qui per te la ricetta per preparare un’ottima pasta sfoglia in pochi minuti e in poche mosse

Non dovrai far altro che seguire alcuni piccolissimi passaggi per realizzare una pasta sfoglia favolosa. Ti assicuro che non avrà nulla a che fare con quella del supermercato.

pasta sfoglia fatta in casa
Quando la cuocerai non crederai ai tuoi occhi – Credits: Adobe Stock

Il procedimento per realizzare questa deliziosa e fragrante pasta sfoglia non porrebbe essere più semplice. Ecco qui gli step che devi seguire:

  • Se hai una planetaria e versaci all’interno il burro ancora freddo e fatto a pezzi insieme a 30 g di farina. Inserisci nel robot la frusta a foglia e aziona finché non avrai ottenuto un composto farinoso.
  • Se non hai la planetaria, versa gli ingredienti in una ciotola e mischiali con una spatola. Non farlo con le mani perché il calore del tuo corpo potrebbe compromettere il risultato.
  • Adesso, adagia l’impasto tra 2 fogli di carta da forno e forma un rettangolo stendendo l’impasto con un matterello. Devi ottenere uno spessore di 1/2 cm.
  • Metti in frigo.
  • Adesso, prendi la farina restante e versala nella planetaria insieme all’acqua e ad un pizzico di sale. Impasta finché non ottieni un impasto compatto e senza grumi. Se non hai la planetaria, mescola prima con un cucchiaio e poi impasta con le mani.
  • Infarina il piano di lavoro e adagiaci sopra l’impasto che hai appena ottenuto e stendilo con un mattarello.
  • Prendi la sfoglia che avevi messo in frigo e mettila su quella stesa.
  • Appiattisci con le mani finché non sarà dello stesso spessore dell’altra sfoglia.
  • Piega verso l’interno i lembi di sfoglia in alto e in basso e lavora l’impasto con il matterello in senso verticale.
  • Poi ripiega verso l’interno i lati a destra e a sinistra. Ripiega di nuovo e avrai ottenuto la tua asta sfoglia.
  • Non devi far altro che stenderla di nuovo con il mattarello sempre in senso verticale e il gioco è fatto.
  • Usala per le tue ricette.

Buon appetito!